lunedì 12 aprile 2021

SEGNALAZIONE DI USCITA: Come vento d'inverno di Rhoma G.


IN VENDITA DAL 12 APRILE 2021
 
Titolo: Come vento d'inverno
Autore: Rhoma G.
Casa editrice: More Stories
Genere: Contemporary
Pagine: 378
Formato: ebook e cartaceo
Prezzo: ebook €2,99 - cartaceo €12,99
Store on line: Amazon e abbonamento KU

Trama:
Sharon ha sempre celato la sua vera natura di persona impaziente con una spiccata predisposizione alla menzogna. Una contraddizione vivente per chi, come lei, è dedita alla filosofia zen. Con Andrew, tuttavia, sembra aver trovato il giusto equilibrio. Lui è il suo amore, il suo amico, il suo mentore nello studio di avvocati dove lavorano insieme. La loro vita di coppia e di colleghi scorre serena a Winnipeg fino a quando una verità inconfessabile la distruggerà forse per sempre. Per Sharon è il tracollo emotivo che la spinge a rifugiarsi a Gimli dove l’inverno polare l’accoglie, offrendole inaspettate opportunità, fra tutte l’amicizia che sboccia con Danny King, ranger dal cuore spezzato.

Basterà la distanza a far desistere Andrew dal proposito di riconquistare la donna della sua vita?

Sharon riuscirà a sottrarsi ai ricordi e al proposito di Andrew di riconquistarla? Soprattutto, saprà resistere al nuovo sentimento che sta piano piano crescendo dentro di lei?

Il vento d’inverno soffierà forte sulle vite dei protagonisti, curerà le ferite, intreccerà i destini e accenderà nuove speranze spegnendo le vecchie.


Biografia:
Rhoma G. ha cominciato a scrivere racconti all’età di tredici anni, e sebbene la vita l’abbia poi indirizzata da tutt’altra parte, non ha mai messo di coltivare il sogno di diventare scrittrice.
Divoratrice di libri e scrittrice per passione, considera la lettura il mezzo per vivere tante avventure diverse e la scrittura il tramite tra il mondo reale e i personaggi creati dalla sua fervida immaginazione.
Vive col marito e un bassotto di nome Ercole in una città di mare, ama viaggiare e nutre una smodata passione per la pizza e i film di Hitchcock. Per More Stories ha già pubblicato Ogni maledetto martedì e L’uragano dentro me.
                                                                         

COVER REVEAL: "Calcio, amore e tanti guai" di Daniela Serpotta


 
Titolo: Calcio, amore e tanti guai
Autore: Daniela Serpotta
Casa editrice: Self Publishing
Genere: Sport Romance, Commedia Romantica
Pagine: 240
Formato: ebook
Prezzo: 0,99
Store on line: Amazon e abbonamento
 
Luca De Brio è corteggiato dalle donne e osannato dai tifosi.
Chiara ha una pessima opinione dei calciatori.
Una porta bloccata causerà molti guai.

Torino, 2018

Impiegata in un’azienda di moda, Chiara è a Parigi e alloggia in uno degli hotel più rinomati della città. Dopo aver lavorato tutto il giorno, l’unica cosa che desidera è una nuotata in piscina. La cameriera le assicura che a quell’ora non troverà nessuno, ma appena si allunga in acqua scopre di non essere sola.
Luca De Brio, in trasferta con la nazionale italiana di calcio, chiede di poter usufruire della piscina in modo esclusivo. Quando si accorge che una delle sue tante fan lo ha seguito, infastidito da domande importune, la redarguisce.
Chiara è decisa ad allontanarsi il più in fretta possibile dall’ego ingombrante di De Brio, ma la porta è bloccata. Il calciatore, stizzito, cerca di risolvere la situazione, ma ogni tentativo risulta vano. L’unica soluzione è prendere in braccio la ragazza e chiedere aiuto da una finestrella che affaccia sul corridoio.
Proprio in quel momento, però, due inservienti aprono la porta e la coppia è fotografata in atteggiamenti equivoci.
La notizia è riportata dalla testata scandalistica «Occhio Indiscreto», che utilizzerà stratagemmi più o meno leciti per attirare il pubblico e con le sue manovre darà il via a una serie di tanti guai.

                                                                          

REVIEW TOUR: "Gibson Melody - Last score vol. 3" di K. L. Shandwick

TITOLO: Gibson Melody
SERIE: Last Score Vol. 3
AUTORE: KL Shandwick
EDITORE: Queen Edizioni
GENERE: Contemporary
PAGINE: 300
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 3,99
DATA DI PUBBLICAZIONE: 08/04/2021
NB: Libro disponibile nei vari digital store

Trama
Dicono che il passato, prima o poi, bussi sempre alla tua porta. E per uno come Gibson Barclay, il dio del rock, la cosa era solo una questione di tempo.
Per lui non è stato facile lasciarsi alle spalle la reputazione che si era creato, e quando finalmente credeva che non ci fossero più scheletri nel suo armadio, il suo passato ha deciso di tornare a tormentarlo con una notizia sconvolgente.
Gibson, però, non si è mai tirato indietro di fronte alle sue responsabilità, e non lo farà neanche questa volta… anche se potrebbe ferire l’unica persona che ama più di qualsiasi altra cosa.
Quando lui rivelerà a Chloe il suo segreto, il loro amore riuscirà a sopravvivere ai cambiamenti inevitabili che esso comporta?

Biografia Autore.
K.L. Shandwick è una scrittrice di romanzi Contemporary Romance, Suspence Romance e New Adult Romance, che dal 2015 si dedica alla scrittura a tempo pieno. Ha lavorato come ostetrica e assistente sociale, ma durante l'adolescenza ha seguito la sua passione per la musica lavorando come merchandiser per gruppi rock. 
La carriera di scrittrice di K.L. è iniziata solo quando è stata sfidata a scrivere un capitolo di un libro, da cui è seguita la pubblicazione della sua prima serie, “The Everything Trilogy”. Dal 2013, K.L. ha pubblicato quindici romanzi e cinque novelle. Grazie alla sua capacità di osservazione, riesce a infondere nei suoi personaggi sentimenti reali in cui lettori riescono a immedesimarsi, creando storie mozzafiato. Momenti toccanti sono bilanciati dal suo acuto senso dell’umorismo, che rendono i suoi libri impossibili da mettere giù una volta iniziati. Quando partecipa ai firmacopie, sia nel Regno Unito che all'estero, ama incontrare i suoi lettori e parlare di libri.
Visita il suo sito: http://klshandwick.com/
 
RECENSIONE:
Buongiorno lettrici!!! Oggi torniamo a trovare la coppia formata da Gibson e Chloe Barclay, protagonisti del nuovo capitolo della serie Last Score, dell'autrice K.L. Shandwick, dal titolo Gibson’s Melody. Tutto arriva ovviamente grazie alla Queen Edizioni che ringrazio come sempre di avermi coinvolto.

All'inizio il titolo mi aveva tratto in inganno e mi aspettavo una storia diversa: sono contenta di essermi sbagliata e leggendo capirete il perchè.
 
Ritroviamo i nostri protagonisti sette anni dopo la conclusione del secondo volume, quello che li ha visti finalmente sposati e che ci ha fatto intravedere la nascita del progetto tanto caro a Chloe.

In questo nuovo libro scopriamo una Chloe diversa, più sicura di sé e dell’amore che la sua personale rock star prova per lei.

Ci sarà un nuovo ostacolo a mettere in dubbio tutto questo, qualcosa che proviene dal passato di Gibson, ma questa volta lei avrà la forza e la determinazione necessaria a proteggere la sua famiglia, grazie anche alla presenza di Piper.

Vi starete chiedendo chi è? Giusta osservazione, ma mentre non posso svelarvi cosa arriva dal passato di Gibson, posso dirvi due parole su questo nuovo personaggio che conosceremo più a fondo nel prossimo romanzo.

Vi ricordate il centro creato dalla nostra coppia, quello per le persone che come Chloe hanno subito violenze domestiche? Ecco, la giovanissima Piper, ha solo 17 anni, è una degli ospiti della struttura, arrivata lì assieme alla madre, che purtroppo a causa di una grave malattia l’ha lasciata da sola.

Chloe e Gibson si prenderanno cura di lei e saranno per Piper una nuova famiglia. Questo darà qualche grattacapo alla nostra rock star, che si troverà nella scomoda posizione di proteggere la sua “bambina” dai playboy come era stato lui in passato.

Ho amato tantissimo il legame che si instaura subito tra la ragazza e la nostra Chloe, anche perché secondo me la sua presenza le dà e le darà non solo sicurezza, ma anche un’amica su cui contare…

Tornando al romanzo, gli argomenti affrontati faranno riflettere: la condizione di Chloe, i suoi sentimenti sono comprensibili e comuni a molte donne… è ciò che arriva dal passato di Gibson è davvero molto da metabolizzare in termini di emozioni e di paure.

E qui, l’autrice ha messo sulla carta tantissima determinazione, tantissimo amore e una forza incredibile per affrontare il problema da parte di entrambi i protagonisti.

Come avrete capito, questo romanzo breve mi ha conquistata, e mi ha coinvolto molto più che nei due precedenti: se Gibson è sempre stato un personaggio fantastico, innamorato della sua donna, e non ha mai messo in dubbio il suo amore per lei, qui troviamo una Chloe decisamente più matura e consapevole, capace di tirare fuori gli artigli per proteggere ciò che è suo e le persone che ama.

Lo stile dell’autrice che leggo ormai da più di un anno è inconfondibile: il Pov alterno, la narrazione in prima persona, ma al passato per un attimo lasciano spiazzato il lettore, ma poi alla fine ci si fa l’abitudine, come anche alle parti molto descrittive che lasciano poco spazio ai dialoghi.

Per concludere, se amate le star del rock egocentriche ma molto innamorate come Gibson, questo romanzo fa per voi.

Inoltre conoscerete il personaggio protagonista del prossimo volume e se posso azzardare anche qualcuno che ha già messo gli oggi su di lei… ma questa è un’altra storia.

Il romanzo è promosso a pieni voti, un bel 5/5 stelle meritato. 
                                                                          

COVER REVEAL: "Centro smistamento ritardi" di Mâg

 

Titolo: Centro smistamento ritardi
Autore: Mâg
Serie: Racconto breve
Genere: Fantasy romance
Editore: Self-publishing
Numero pagine: 86
Prezzo kindle: 0,89€
Prezzo cartaceo: 4,99€

Data uscita: 14/04/2021
Preorder disponibile dal: 11/04/2021

Quarta di copertina
Nessuno sfugge al Centro smistamento ritardi. Quando un imprevisto scombina i tuoi piani, un dipendente del CSR ha svolto il suo compito e guadagnato punti per ottenere una promozione. Eppure, non tutti gli operatori trovano divertente il proprio lavoro. Al box 500 c’è qualcuno che continua a osservare il cielo sbiadito oltre le vetrate, sapendo di essere al posto sbagliato. Ci vorrà una grande dose di coraggio per spezzare la routine e inseguire i propri desideri. Sarà allora che un incontro cambierà ogni cosa.
Centro smistamento ritardi è un racconto breve frizzante, un fantasy contemporaneo dai toni romantici che affronta temi quotidiani e drammatici.
 
Estratto
Continuava a sentirsi inquieta.
Allungò il collo verso l’alto e sbirciò il labirinto di plexiglass bianco che definiva ogni postazione di lavoro. Niente. Nessuno sentiva mai il suo stesso disagio.
«Ahm…» mormorò, pur non sapendo cosa dire. La sua voce si propagò come l’eco in una stanza vuota, ma lì dentro c’erano più di cinquecento persone.
«Sentiamo, qual è la lamentela di oggi?»
Si volse di scatto, fissando lo sguardo sul pancione a pochi passi da lei. «È che… pensavo…» L’uomo alzò gli occhi al cielo e lei subito incalzò: «Se invece dei ritardi regalassimo alla gente, che so… un semaforo verde per una volta, non sarebbe più gratificante per tutti? Voglio dire, ogni giorno vedo sullo schermo persone bisognose di un piccolo aiuto e quella barra che lampeggia aspettando che ne decida le sorti mi mette ansia. Pensavo che…»
«Pensare, sempre pensare!» sbottò l’uomo, interrompendola. «Ma perché non puoi essere come gli altri? Lo vedi?» domandò indicando un punto indefinito alla propria destra. La donna drizzò ancora il collo, perdendo lo sguardo nel reticolo infinito di plexiglass. «Qui nessuno pensa. Si siedono al loro posto, digitano ciò che devono digitare e tutto è perfetto». Tornò a fissarlo. «Non siamo nel “Centro smistamento fortuna”, che ha il personale ben più ridotto, né nel “Centro smistamento miracoli”, dove i dipendenti sono perennemente in pausa. Siamo nel “Centro smistamento ritardi”. Ripeti con me» la incitò.
«Centro smistamento ritardi» scandirono assieme le parole.
«Bene, brava. Ora, fa’ ciò per cui sei qui» brontolò, grattandosi la pancia.

                                                                  

COVER REVEAL: "L’ereditiera indesiderata" di Amy Corwin


TITOLO: L’ereditiera indesiderata
AUTORE: Amy Corwin
EDITORE: Queen Edizioni
GENERE: Regency
PAGINE: 300
FORMATO: Ebook - Copertina flessibile
PREZZO: € 3,99 - 15,90 cartaceo
DATA DI PUBBLICAZIONE: 29/04/2021

NB: Libro disponibile nei vari digital store e in libreria

Trama

Un’ereditiera americana che nessuno vuole, un duca desiderato da ogni donna e un omicidio inaspettato.

Quando Nathaniel, duca di Peckham, incontra Charlotte, è insospettito dalla sua indifferenza. Troppe donne hanno tentato di conquistarlo, senza successo. Charlotte, però, è più interessata ai faraoni morti che ai duchi inglesi.
Tuttavia, le resistenze della ragazza si dissolvono quando una debuttante che voleva conquistare Nathaniel viene assassinata.
Vista la sua reputazione di misogino, Nathaniel viene subito additato come colpevole, e questo spingerà Charlotte ad accorrere in suo aiuto.
Purtroppo, nessuno dei due sa che un bandito interessato alle ricche ereditiere sta dando la caccia a Charlotte, e che nella carrozza di Nathaniel giace morta un’altra debuttante…

Biografia Autore.
Amy Corwin è una scrittrice pluripremiata. Fa parte del gruppo Romance Writer of America fin dal suo esordio e da lì si è immersa nella scrittura. Nel 2007 ha pubblicato il suo primo libro. Le sue storie spaziano dal Paranormal Romance al Regency e Mystery, anche se in verità, la maggior parte dei suoi libri include un po’ di omicidi poiché ha scoperto che uccidere almeno un personaggio è un modo molto efficace per incastrare i rimanenti nella trama. Amy e la sua famiglia si godono il clima temperato di una piccola fattoria nella Carolina del Nord. Quando non scrive, fa birdwatching, lavora all'uncinetto o fa giardinaggio.

sabato 10 aprile 2021

REVIEW PARTY: "Le campane di San Pietroburgo" di Jessica Marchionne

TITOLO: Le campane di San Pietroburgo
AUTORE: Jessica Marchionne
EDITORE: Words Edizioni
GENERE: Fantasy storico
FORMATO: Ebook (2,99) - Cartaceo (12,90)

RELEASE DATE: 18.01.2021

DISPONIBILE SU AMAZON
E IN TUTTE LE LIBRERIE

Un intreccio sorprendente di storia e fantasia sullo sfondo della Russia di Lenin, Stalin e della fierezza imperiale dei Romanov.

TRAMA

Viktor è solo un bambino quando riceve in dono dal fratello Ivan un diario, a suo dire, capace di realizzare tutto quello che vi viene scritto: è così che esprime il desiderio di diventare Zar. Ma la sua vita, nel pieno della prima grande guerra, è destinata a essere stravolta: viene venduto dal padre a uno strano uomo di nome Gavril, segnato dalla perdita di moglie e figli. Di loro gli resta solo un orologio fermo, che all’improvviso riprende a ticchettare con l'arrivo di Viktor. Quando Palazzo d’Inverno viene attaccato, però, tutto sembra perduto ancora una volta. Anni dopo, Viktor incontrerà Anastasia Romanov, e insieme a lei, dopo essere diventato Zar, riconquisterà la città fino all’avvento di Stalin. Ma ecco che, quando le campane di San Pietroburgo risuoneranno, il diario rivelerà ancora una volta la sua magia. E cosa ne sarà di Gavril, legato a quell’orologio che segna il tempo in bilico tra la vita e la morte?

L’AUTRICE
Jessica Marchionne è nata a Sezze nel 1991. È laureata in ‘Editoria e scrittura’ e ha continuato a frequentare corsi e tirocini anche dopo gli studi nella speranza di trasformare la sua passione in lavoro. Legge da sempre qualsiasi genere anche se predilige il fantasy e lo storico. Ha un blog ‘Luce sui libri’ dove recensisce libri di autori emergenti e dispensa ogni tanto qualche consiglio. Ama i videogiochi, gli animali e pensa che l’autunno sia la stagione che meglio le si addice.
Le campane di San Pietroburgo edito da Words Edizioni è il suo romanzo d’esordio.


ESTRATTO
L’orologio da poco comprato al figlio era quasi distrutto nel suo palmo: il disegno della rosa incrinato, la gabbia dorata mancante di pezzi, non si sentiva nessun ticchettio, era rotto in maniera irreparabile.
«Aprilo, coraggio» lo invitò Maksim con una voce fintamente squisita. Come se stesse cercando di invogliare un bambino demotivato.
Le sue dita tremarono troppo e non riuscì a schiuderlo al primo tentativo. Non era solo per la lana del guanto che scivolava sopra il piccolo oggetto mezzo distrutto, non riusciva davvero a controllare quel tremolio spastico.
Quando riuscì ad aprirlo, guardò il vetro completamente scheggiato, lì dove le lancette si erano fermate alle 12:30 esatte. 
 
RECENSIONE:
Buon giorno a tutte, quando è uscito questo romanzo qualche mese fa, edito dalla Words Edizioni, non avevo avuto date libere per partecipare all’evento.

Sono contenta quindi di questo secondo giro di recensioni che ci ha permesso di recuperare la lettura del libro di Jessica Marchionne, “Le campane di San Pietroburgo”, lettura di cui si è occupata Gabriela.

Vediamo cosa ne pensa e andiamo a leggere le sue impressioni.

Quando ho iniziato a leggere questa storia non avrei creduto anche di viverla. 

Mentre nella prima parte di questo libro, si parla di un bambino solitario amante dei libri, nella seconda parte si ha la possibilità di conoscere il punto di vista di Gavril.

L’infanzia di Viktor è cosparsa dal dolore, non è amato dalla propria famiglia se non fosse per l’unico fratello che riesce a fargli vivere la magia attraverso la scrittura, regalandogli un diario. 

Diario usato da Viktor per descrivere le sue giornate, ma non come erano in realtà, lui scriveva quello che avrebbe voluto vivere, come avrebbe desiderato la sua vita. 

Tutto quello che scriveva erano desideri, trasformava il suo compleanno in una grande festa in suo onore, quando nella realtà non aveva ricevuto nemmeno un “augurio” da nessuno dei suoi familiari.  

Ivan è l’unico della famiglia che riesce ad mostrare un po’ d’amore verso questo bambino infelice e desideroso di ricevere dal padre almeno un sorriso. Regalandogli questo diario ha portato un po’ di luce nelle sue oscure giornate. 

«Semmai un giorno ti sentirai triste, invece di guardare solo fuori dalla finestra, potrai redigere la tua storia. Questo diario però accetta solo racconti belli, e se non scriverai niente di brutto, anche la realtà non sarà tale».
 
La storia è ambientata in uno dei periodi più controversi della storia, all’epoca di Lenin e dei Romanov. 

Ma cosa succede quando sopraggiunge il tradimento dell’unica persona che pensi che ti ami?

Anche se la sua famiglia non dimostrava un briciolo di affetto nei suoi confronti, era contento trascorrere la sua vita immerso nei libri, che riuscivano a trasportalo lontano dalla realtà. 

Tutto questo si interrompe quando viene venduto ad uno sconosciuto. Il tradimento lo porta a non credere più nella magia, tanto che smette di scrivere nel diario, convinto che non abbia più senso. 

In un momento inaspettato, incontra un ragazzo che cambierà la sua opinione sulla magia portandolo crederci di nuovo. 

Le rose da sempre il simbolo d’amore eterno, salvano la quotidianità di Viktor nel momento in cui gliene viene data una. La magia fa ritorno nella vita di questo ragazzo solitario, ma non solo nascerà, un’amicizia così forte finché tutto non finisce esattamente come è inizio: all’improvviso. 

La storia di Gavril invece è sofferta. Perdendo la sua famiglia, la sua esistenza trascorre lentamente. 

Il ricordo di Elga riaffiora ogni volta che il suo sguardo si posa su quella camicia che gli stava stretta ed ogni volta faceva saltare lo stesso bottone che veniva riparato sempre. 

«Non era riuscito però a buttare via quella camicia troppo stretta, che in passato aveva insistito nel voler indossare saltasse un buttone.»
 
Il ricordo, il silenzio di tutto quello che aveva e che poi aveva perso gli straziava l’anima. 
Tutto cambia nel momento in cui riceve una lettera di un suo collega che non vedeva da dieci anni. Una proposta che cambierà la sua vita ma anche quella di Viktor. 

E una sera, mentre Gavril stava prendendo sonno, un orologio, l’unico rimasto in quella casa, iniziò a ticchettare dopo tantissimo tempo. Era l’orologio che suo figlio regalò ad Edgar prima che venisse ucciso.  

«Inizialmente non volle crederci, pensando che fosse soltanto un’allucinazione, ma più provava a eclissarsi da quel rumore soffocato e più lo sentiva.»
 
È una follia credere che si possa tornare nel tempo? 

«Un’ora. Concedimi soltanto un’ora…portami un’ora indietro…»
 
Mi sono emozionata mentre leggevo questa frase.  La speranza che Gavril prova in quel momento, chiedendo un pizzico di quella magia che ha accompagnato questo libro, anzi dovrei queste due storie meravigliose, per tutte le sue pagine.   

Mi aspettavo un finale strepitoso, e non ne sono rimasta assolutamente delusa. 

L’ambientazione è quello che mi ha colpito di più, il modo in cui le descrizioni hanno contribuito a trascinare la mia immaginazione in quel luogo freddo ma nello stesso tempo affascinante. 

I personaggi sono costruiti magnificamente, ogni sfumatura di ciascuno di loro, incluso il ragazzo delle rose, riesce a trasmettere gli stati d’animo, le emozioni che provano…

Sembrerò ripetitiva ma questo libro mi ha trasmesso così tante emozioni, e quel pizzico di fantasy che si mescola in questa trama ha dato una forma particolare ad una storia non facile da raccontare. 

La narrazione è riuscita a trasportarmi in ogni momento, ad ogni passo e sofferenza dei protagonisti.

Ho adorato tantissimo anche l’inserimento del personaggio di Anastasia Romanov, così come è apparsa in questa storia. 

A questo punto mi fermo, ringrazio l’autrice di avermi dato la possibilità di conoscere la magia di questa storia. E la Words Edizioni per la copia ebook fornita.

Romanzo pienamente promosso, 5/5 stelle meritatissime.
                                                                         

venerdì 9 aprile 2021

REVIEW PARTY: "Tutta colpa del tacco 12" di Liz Mac Tea

 

Titolo: Tutta colpa del tacco 12
Autrice: Liz Mac Tea
Casa Editrice: Blueberry Edizioni
Genere: Romance contemporaneo
Uscita: 6 aprile 2021
Prezzo: prevendita a 0,99 poi 2,99 euro
Pagine: 220 circa
Formato: ebook e Cartaceo
Store: Amazon e abbonamento KU

TRAMA:
Lucy Cennevan è una giovane aspirante cake designer che è riuscita a realizzare il sogno di lavorare per Connor O’Reel uno dei più prestigiosi maestri pasticceri di Londra.
Lavorare con Connor tuttavia non è affatto semplice; lui è estremamente severo, rigoroso e puntiglioso per non parlare del fatto che non dà la minima confidenza ai suoi collaboratori.
Essere una sua dipendente sembrerebbe quindi tutt’altro che un sogno se non fosse per quei suoi occhi verdi così intensi e per quel suo raro sorriso tanto intrigante.
Di lui non si sa praticamente niente se non che abita in un attico nei pressi di Regent’s Park e che le sue storie sentimentali vengono sempre piazzate sulle numerose riviste di gossip del paese.
La vita di Lucy scorre tranquilla fatta di lavoro, passeggiate per Kensington Gardens, qualche chiacchierata con la sorella Peggy e i suoi amati film Disney per i quali ha un’autentica passione fino a quando non le viene proposto di accompagnare Connor in un romantico e sperduto castello della Scozia per preparare la torta nuziale di una nota coppia Hollywoodiana.
Tra litigi, situazioni imbarazzanti, personaggi equivoci e scenari da favola il rapporto tra Lucy e Connor inizia a cambiare.
E se Lucy si trovasse a indossare per caso un paio di elegantissime Louboutin che ricordano tanto le scarpette di cristallo di Cenerentola, potrebbero queste farla cadere tra le braccia del suo principe azzurro come nelle favole che lei tanto ama?
 
RECENSIONE: 
Buon pomeriggio lettrici!!! Oggi parliamo dell’ultimo romanzo di Liz Mac Tea, “Tutta colpa del tacco 12” un dolcissima, in tutti i sensi, commedia romantica edita dalla Blueberry Edizioni che ringrazio per la copia ebook fornita.

Ho iniziato a leggere questa autrice più o meno tre anni fa quando mi sono avvicinata al romance e sono stata davvero felice di ritrovare in questo romanzo alcuni dei personaggi che avevo già incontrato nei precedenti libri.

Già perché i nostri protagonisti, Lucy e Connor O’Real, lei apprendista, lui rinomato cake designer saranno accompagnati in questa storia da Lily e Ellie, due note wedding planner, da Peggy, sorella di Lucy e famosa scrittrice di romanzi rosa e molti altri “elementi” che vi strapperanno un sorriso.

Tutto inizia a Londra, dove vive la nostra Lucy, perennemente in ritardo. Ha avuto la fortuna di essere scelta dall’assistente del famoso pasticcere e di essere inclusa nei “privilegiati” che hanno la possibilità di imparare da lui i trucchi del mestiere.

Lucy si sente ignorata, anzi sembra che Connor le faccia notare solo i suoi sbagli. Il cake designer sul lavoro non ammette errori, è un perfezionista, vuole avere il controllo su tutto e non sorride quasi mai.

Tutto quello che c’è tra i due è un mero e semplice rapporto lavorativo, anche abbastanza freddo. 

Ma come si trasforma il loro rapporto? È il caso di dire che galeotto fu un bellissimo castello scozzese… quello dove i nostri due protagonisti si ritrovano a preparare la torta di nozze per una famosa attrice. 

Sarà l’atmosfera magica della Scozia, sarà il trovarsi gomito a gomito per tante ore a preparare dolci, ma tra Lucy e Connor scatta qualcosa che cambia il loro rapporto. E grazie ad un paio di scarpe con il tacco, che Lucy cade letteralmente tra le braccia del suo capo.

Sapranno fidarsi dei sentimenti che stanno nascendo? Lucy riuscirà a fidarsi di Connor oppure basta un dubbio per mettere in discussione tutto?

A voi scoprirlo, leggendo questa dolcissima commedia romantica, vi innamorerete dei suoi personaggi e delle sue magiche atmosfere scozzesi.

La narrazione è in prima persona, ma tutta dal punto di vista di Lucy: il suo personaggio è descritto molto bene e se ne percepiscono tutte le emozioni e tutti i dubbi. Mentre Connor rimane invece un po’ nascosto, si vede la sua caratterizzazione con gli occhi di Lucy ma i suoi sentimenti, quello che prova lo possiamo intuire dai suoi gesti, dal suo modo di rapportarsi a lei.

Nel complesso il romanzo, come ho già detto è stato una lettura piacevolissima, un paio d’ore passate in buona compagnia.  Mi ha fatto piacere ritrovare la Scozia, i suoi paesaggi, il castello che tutti conoscono e che ho avuto la fortuna di visitare.

Il mio voto è positivo, 4/5 stelle meritate.

                                                                        

SEGNALAZIONE USCITA: "Bleeding - Craving Saga Vol. 2" di Jo Rebel

Titolo: Bleeding (Craving Saga Vol. 2)
Autore: Jo Rebel
Editore: Self-publishing
Genere: urban fantasy/paranormal romance
Prezzo: ebook - euro 2,99; cartaceo: euro ND
Link al preorder su Amazon Store: https://amzn.to/3cyA3nQ

Uscita 9 aprile 2021

TRAMA:

Ancora una volta il destino sta mettendo a dura prova la vita eterna dei due fratelli vampiri Gregorio e Victoria

Lorenzo, l’umano gemello di sangue di Victoria, sembra essere scomparso nel nulla. La sua ricerca si trasforma presto in un’impresa rischiosa e intrisa del fascino dell’ignoto. Un viaggio tra Parigi e Londra ricco di scontri, sangue, rabbia, che svelerà potenti nemici legati a vecchi rancori e antichi tradimenti, e porterà a galla una pericolosa verità: nella sparizione di Lorenzo sono coinvolti i vampiri della linea di sangue degli Zarevic, la razza bastarda in eterna lotta contro i Vlasic.
Anche in questa nuova avventura, Gregorio e Victoria hanno al loro fianco Domiziano, antico immortale, e Federico, spietato vampiro, migliore amico di Greg e doloroso amore passato di Vic. Sarà in grado di sostenerla, oppure le spezzerà nuovamente il cuore?
E mentre Vic cerca di fare ordine nella propria esistenza e ritrovare almeno una goccia del sentimento perduto, Greg affronta il proprio passato venendo a conoscenza di un fatto scioccante: chi è davvero Gabriel, uno dei capi del Collegio degli Anziani Vlasic che governa le leggi degli immortali?
Un colpo di scena rimescolerà tutte le carte, perché non è detto che la fine sia per sempre, soprattutto quando si possiede un cuore freddo che ha smesso di battere da secoli.
 

L’AUTRICE

Jo Rebel è una giornalista italiana. Da sempre appassionata lettrice, l’opera della svolta per lei è stata “Orgoglio e Pregiudizio” di Jane Austen. Si augura che una briciola del mistero e del tormento di Mr. Darcy unita a una goccia della passione e della perversione di Lestat de Lioncourt possano entrare in ognuno dei suoi personaggi maschili. Adora viaggiare, sia in aereo sia con la fantasia. Vive a Torino con Mia e Leia, due dolci gatte compagne di avventure, e non potrebbe mai rinunciare al computer, al caffè, alle bibite gassate, alla sua collezione di cd dei Bon Jovi e ai dvd delle sette stagioni di Sons of Anarchy.
Ha pubblicato una prima edizione di “Craving” (urban fantasy) con una casa editrice, poi, appena tornata in possesso dei diritti d’autore, ha pubblicato la nuova edizione in versione self, con capitoli inediti. A questa ha fatto seguito “Bleeding”, secondo capitolo della saga. Il terzo e ultimo volume è in fase di scrittura. Ha pubblicato anche una serie romance di cui per ora fanno parte “Come pioggia sulla pelle” e lo spin-off “Come foglie sospese nel vento”, entrambi autoconclusivi.
Tutti i romanzi di Jo Rebel si trovano su Amazon, ebook (anche per KU) e cartaceo, oltre che in alcune librerie.