venerdì 26 febbraio 2021

COVER REVEAL: "La persona che resta" di Melanie Summers


Titolo: La persona che resta
Titolo originale: The after wife
Autore: Melanie Summers
Traduzione: Francesca Noto
Editore: Darcy edizioni
Genere: Romance contemporaneo - second chance - small in the town - narrativa femminile
Pagine: 400
Costo: 0,99€ in pre-order - 1,99€ il giorno d’uscita, poi 3,99€ in ebook - 16€ cartaceo - disponibile su KU
Data d’uscita: 10 marzo 2021
Link amazon:

Trama:
Vincitrice della medaglia d'argento della narrativa femminile, Reader's Favorite Awards 2020. 
 
Dall'autrice di bestseller Melanie Summers, arriva una storia emozionante che ci parla dell’amore, della perdita e della rinascita...

Dopo aver perso il marito, la scrittrice Abigail Carson ha praticamente rinunciato a vivere. Ha trascorso l'ultimo anno rinchiusa nel suo appartamento di Manhattan, fino a quando, a causa dei suoi esigui risparmi, è costretta a trovare una nuova casa.
Abigail è alla ricerca dell’anonimato e dell'isolamento, per questo si trasferisce in un minuscolo villaggio della Nuova Scozia dove immagina che non ci sarà nessuno che possa interrompere la sua solitudine.

Tuttavia, Abigail non si rende conto che la vita in un piccolo paese offre molta meno privacy rispetto alla grande città. Con i vicini che bussano alla porta offendo dolcetti fatti in casa e inviti, Abby si ritrova presto immersa fino al collo nella vita della gente di South Haven. Tra i tanti, stringerà un'improbabile amicizia con Liam Wright, il tuttofare che sta ristrutturando il suo cottage fatiscente, e sua figlia, Olive di sette anni.

All’improvviso il cielo oscuro che avvolge Abigail sembra schiarirsi, inizia persino a pensare di aver ritrovato l'amore. Ma proprio quando è pronta a rischiare, scopre che Liam nasconde un segreto scioccante che potrebbe sgretolare le sue ultime certezze. Abigail si trova di fronte a un bivio: deve decidere se voltare per sempre le spalle al dolore o aprire di nuovo il cuore anche se il cielo minaccia ancora tempesta.

Profondo, commovente e pieno di speranza, La persona che resta ci ricorda l'importanza delle relazioni familiari e sociali e la natura inseparabile dell'amore e della sopravvivenza.

cosa dicono i lettori ...
“Una storia d'amore dolorosamente bella e accattivante. Una delle mie letture preferite." ~ Kelly Collins, Autore di bestseller di The Aspen Cove Series

"Un romanzo ben scritto che ti catturerà pagina dopo pagina e che ti resterà a lungo in testa dopo averlo chiuso." ~ Whitney Dineen, autore di bestseller di Relately Normal

"Mi è piaciuto tutto di questo libro, la storia era eccellente e commovente, i personaggisono stati resi magistralmente. Altamente raccomandato! "~ Melissa Borsey, Netgalley Review

“... ti terrà incollato alla storia. The After Wife parla di amore, perdita, tristezza, felicità, amicizia e vita." ~ Trudi LoPreto, Premi i preferiti dai lettori

"... scritto magnificamente e assolutamente straziante... Questo è un libro per i fan dei libri di narrativa femminile come quelli di Evvie Drake Starts Over, The Overdue Life of Amy Byler. Personaggi affascinanti e località. "~ Megan, Netgalley

 

REVIEW TOUR: "The love of an Angel - L'eterna maledizione - The Curse vol.2" di Freya Ballada


 

Titolo: The love of an Angel - "L'eterna maledizione"
Serie: The Curse vol.2
Autore: Freya Ballada
Genere: Romance Paranormal
Editore: Independently published
Pagine: 286 ebook 
Prezzo: 0,99 ebook - 9,80 cartaceo
Store on line: Amazon
 
TRAMA:  
Una misteriosa scomparsa, un diario segreto, una maledizione spezzata possono portare alla distruzione dell’intero Universo?
Per capire quale legame ci sia tra questi elementi, Zak e Azzurra dovranno cimentarsi in una nuova avventura. Saranno protagonisti di un lungo viaggio che li porterà ad attraversare mondi fantastici e ad affrontare diversi pericoli che metteranno alla prova l’amore che li unisce.
Ma il loro amore sarà così forte da superare tutti gli ostacoli e salvare il mondo? O Inferno e Paradiso soccomberanno nella continua lotta per combattere e sconfiggere il male?
PROLOGO: La maledizione era stata spezzata e ora, Demetria e Gabriele potevano finalmente vendicarsi per quello che era capitato loro. Si dice che la vendetta sia un piatto da servire freddo e, così, pensavano di avere l’eternità per vendicarsi. Ma, volando nel cielo a notte fonda, videro una coppia di innamorati sulla spiaggia e, osservandoli meglio, capirono che non erano due innamorati qualunque. Percepirono che un legame li univa: la stessa maledizione. In quel momento, Demetria e Gabriele furono certi che la giovane coppia avrebbe creato loro dei problemi. Decisero di cambiare piano e adottare una nuova strategia: portare il mondo terreno e gli altri due mondi verso l’Apocalisse. Tutto ciò, rimanendo dietro le quinte e provando a manipolare la giovane coppia, inconsapevole di ciò che era stato riservato loro.
RECENSIONE:

Buon pomeriggio a tutti lettori del blog. Oggi partecipiamo all’evento organizzato per la promozione del romanzo di Freya Ballada, “The love of an Angel - L'eterna maledizione” secondo volume della dualogia.
 
Lo ha letto per noi la nostra Gabriella, venite a scoprire che cosa ne pensa.

Nel secondo volume ho trovato consolidato l’amore tra Zak e Azzurra che va avanti anche se non mancano le situazioni dove tutto sembra essere messo in discussione.
 
«Per sempre, ricordi? È una promessa che intendo  mantenere.»

Se il primo volume tutta la storia era concentrata sul nostro demone e sul nostro angelo dei capelli rossi, nel secondo volume di questa affascinante serie fantasy sembra che tutti i personaggi secondari siano diventati quasi personaggi principali, come in un romanzo corale. Ciascuno di loro con la propria storia riesce a trasportarti nella loro vita passata e futura. 

Qui viene messo in discussione persino Dio, riconoscendo che persino Lui ha sbagliato per gelosia. 

In questa storia attraversiamo diversi mondi, nella ricerca di Elena la compagna di Lucifero. Durante il viaggio incontriamo elfi, fate, sirene, tutti descritti in modo particolare mettendo in risalto anche i minimi dettagli. 

Tra i tanti personaggi di questo romanzo rincontreremmo Demetria e Gabriele, con un solo scopo: quello della vendetta. 

Riusciranno loro invece dell’odio a far vincere l’amore che dicono di provare, e di perdonare tutto? 

All’inferno arriverà una nuova anima, nuova solamente perché non è mai stata lì, ma non per Zak e Azzurra, che sanno a chi appartiene. Azzurra non desidera l’inferno per il suo amico umano, quindi il suo intento è quello di far andare in paradiso l’anima del suo amico, ma per farlo sarà necessario superare una prova.  

Ma questo personaggio così importante per Azzurra riuscirà a passare indenne questa sfida per salvare la sua anima? Riuscirà a lasciare l’inferno per andare al paradiso?  

Azzurra invece dovrà fare i conti con tante scoperte che metteranno in discussione il suo animo e non solo, ma anche coloro che le stanno attorno. Ma tutto questo l’aiuterà a comprendere al meglio la sua diversità rispetto agli altri angeli.
 
La penna di Freya mi ha fatto sognare ancora una volta portandomi in mondi di fantasia, facendomi amare tutti i personaggi, e i paesaggi descritti sono così dettagliati da farmi innamorare di ogni luogo di questa trama.
Romanzo promosso a pieni voti 4/5 stelle

                                                                       

giovedì 25 febbraio 2021

REVIEW PARTY: "La notte su di noi" di Alessia Litta


Titolo: La notte su di noi
Autore: Alessia Litta
Genere: Romance
Uscita: 24 febbraio 2021
Disponibilità: ebook e cartaceo su Amazon
Prezzo: ebook 1,99€ (prezzo lancio 0,99€)

Sinossi:
Quando Daphne arriva nella piccola città montana di Saint-Valloire, con tutte le intenzioni di cominciare una nuova vita, certo non si aspetta di ritrovarsi come vicino di casa l'arrogante e sexy Capitano di Polizia: Adrien Duval.
Le scintille sono immediate, i litigi all'ordine del giorno, mentre un'attrazione bruciante sembra consumare entrambi.
Quando poi scopre che di Duval ce ne sono addirittura tre - tre fratelli capaci di far girare la testa a ogni donna - Daphne comincia a temere che quel trasferimento non sia stato per niente una buona idea.
Eppure non ha scelta. Saint-Valloire potrebbe essere l'unico posto in cui sentirsi al sicuro, e l'unico in cui nascondersi dall'uomo che le dà la caccia.
 
RECENSIONE:
Buon pomeriggio, eccomi con la seconda recensione della giornata, dedicata questa volta al romanzo di Alessia Litta “La notte su di noi”. Ringrazio l’autrice per la copia ebook fornita.

Avevo già letto, prima di aprire il blog, qualche romanzo di Alessia e sono stata molto contenta di essere coinvolta e di ritrovare il suo stile ricco di suspence e allo stesso tempo di romanticismo.

La coppia protagonista è formata dal bel Capitano di Polizia, Adrien Duval e da un’aspirante pittrice, Daphne Mouriel, entrambi con motivo per ritrovarsi a Saint-Valloire vicini di casa: lui ha qualcosa da dimenticare mentre lei ha solo bisogno di nascondersi e di recuperare la sua vita.

Adrien lascia Marsilia e torna tra le montagne dove è nato e cresciuto, dove il fratello Raoul gestisce il pub del paese e dove l’altro fratello Luc gestisce una palestra.
L’arrivo di Daphne nella villetta che una volta era abitata dalla zia Louise, sconvolge la sua vita, in tutti i sensi.

La sua diffidenza nei confronti delle donne ha radici lontane, e le cicatrici che gli eventi hanno lascito sono difficili da cancellare.
Per questo non sopporta l’idea di avere una donna per vicina di casa, tanto più che Daphne non fa nulla per piacergli, anzi si irritano a vicenda… ma poi non possono fare a meno di cercarsi…

Daphne ha un passato da nascondere, qualcosa di cui non ha che ricordi nebulosi: integrarsi in paese sarà più facile del previsto, ma tenere un profilo basso, quello no, non da quando la sua strada ha incrociato quella di Adrien.

Riuscirà a fidarsi di lui? A lasciar emergere la vera se?
Ed Adrien tornerà a fidarsi di una donna? E a vedere oltre l’apparenza?

C’è un passato che li lega, un episodio che entrambi hanno rimosso…

Intorno alla protagonista gira un alone di mistero, la sua vita di prima, cosa l’ha spinta a cercare pace e tranquillità tra le montagne, sono elementi che incuriosiscono il lettore tenendolo incollato alle pagine.

Devo ammettere che ho fatto le ore piccole per finirlo, ero curiosa di scoprire cosa si nascondeva, anzi, chi si nascondeva dietro a tutto e sinceramente Alessia è stata brava a svelare le sue carte poco alla volta.

La narrazione è a Pov alterni, e pur essendo raccontato in terza persona, si riescono a percepire le emozioni e le paure di entrambi, soprattutto grazie i dialoghi, che sono una parte fondamentale del testo.

Ho apprezzato come sempre le ambientazioni, le sue montagne, il lago sempre presente come un elemento rassicurante, anche se la nostra protagonista è di tutt’altro avviso, ma lo capirete strada facendo.

Farete la conoscenza di un bel po’ di personaggi, primi fra tutti i fratelli Duval, Luc e Raoul, di Greta, l’amica fidata di Daphne, di Julia, la proprietaria del negozio di colori, e poi Chloé, il sindaco, i colleghi di Adrien… insomma un bel gruppetto di attori che contribuiscono alla riuscita della storia.

Sicuramente sentiremo ancora parlare di loro, dei fratelli Duval, quindi tenetevi pronte a tornare a Saint-Valloire.
Romanzo promosso 4,5/5 stelle

Biografia:
Alessia Litta nasce a Roma. Nel 2006 si trasferisce in Germania e alla fine del 2008 nel sud della Francia, dove vive tuttora.
Oltre alla scrittura e alla lettura, ha la passione per la fotografia e la pittura. Le piace camminare nella natura e, se potesse, riempirebbe la propria casa di cani e gatti.
Come autrice self ha pubblicato “Vento di Kornog”, “Il Sussurro del Lago”, “Così come sei”, “Vite sospese”, "Il Respiro del Tempo".

ESTRATTI
Quando lui alzò una mano a sfiorarle il viso, lei pensò davvero che non ce l'avrebbe fatta.
Come poteva, si chiese. Come poteva toccarla con una delicatezza simile e mostrare l'inferno negli occhi?

Lo guardò, lui dritto nella sala, le spalle ampie, l’espressione imperscrutabile. E non poté fare a meno di chiedersi a come sarebbe stato sfiorare quelle labbra piene e severe. Nonostante i continui litigi, la tensione e l'elettricità che sempre si accendeva ogni volta che si vedevano.
Adrien Duval puntò gli occhi su di lei e per un momento Daphne ebbe la sensazione che fossero rimasti soli. C'erano solo il ghiaccio di quelle iridi che la fissavano, la sua figura statuaria al centro della sala. E lei. Lei in attesa. Lei col cuore che batteva troppo veloce nel petto.

Era uno stronzo bastardo. E lei era un’idiota. Un’idiota che desiderava un uomo che continuava a rifiutarla.
Aveva voglia di piangere. Piangere e gridare. Il petto le faceva tanto male, che si chiese perché dovesse soffrire così tanto. Quando quell’uomo era diventato così importante per lei? Quando l’astio e la diffidenza si erano trasformati in quell’attrazione bruciante che sembrava consumare tutto?

Avrebbe voluto chiedergli cosa ci facesse lì, invece restò rigida davanti a lui.
«Ci sei solo tu su questa collina» disse gelida. «Dovrei avere paura di te?»
Lui si avvicinò a piedi nudi sul parquet, sul viso una tensione che avrebbe dovuto spaventarla e che invece l’attirava come un vortice.
«Forse» rispose ormai a mezzo metro da lei. «Non hai paura di me, Daphne?»
Lei fece per indietreggiare, ma avvertì il banco dietro di sé e dovette appoggiarvi le mani sopra. Quell’uomo la rendeva di gelatina, dannazione.
«Paura di te, Capitano? No» disse con una nota di derisione. «Mi fanno paura i tuoi insulti, il tuo disprezzo. Ma non ho mai avuto paura di te.»
 
                                                                       

REVIEW TOUR: "Shootout – Prequel Serie Love on ice" di Fabiana Andreozzi & Vanessa Vescera

 

Titolo: Shootout – Prequel (Serie Love on ice)
Autore: Fabiana Andreozzi e Vanessa Vescera
Editore: Self publishing
Genere: sport romance, friend to love
Pagine: 190 circa
Data d’uscita: 25 febbraio
Costo: in offerta in pre-order a 0,99 poi 1,99€ - disponibile su KU e in cartaceo
 
(La serie è composta dal Prequel e da un romanzo)

Trama:
Tyler e Audrey si conoscono da quando sono bambini. Lui figlio della domestica e lei del ricco senatore Campbel. Cresciuti in due ambienti diversi la loro amicizia ha fin da subito qualcosa di sconveniente che passa inosservato solo a causa della certezza che tra i due ci sia solo un rapporto fraterno.
La verità è un’altra, crescendo diventa chiaro, ciò che lega Tyler e Audrey è molto di più.
Uniti dall’amore e dalla passione per gli sport sul ghiaccio hanno un sogno comune: quello di scappare insieme e diventare lei una stella del pattinaggio artistico e lui un campione di hockey.
Princeton è il primo traguardo per la libertà di Audrey, ma è anche il riscatto di Tyler da una vita poco generosa.
E se invece quel sogno si trasformasse in uno shootout?
Si può vincere una partita in netto svantaggio?
Sport, amicizia, amore e rivalità per un tempo supplementare che ha la durante di un ultimo triplo axel.
 
RECENSIONE: 
 
Buongiorno a tutte, oggi vi presento un romanzo breve, “Shootout” scritto a quattro mani da un duo consolidatissimo, Fabiana Andreozzi e Vanessa Vescera. Il libro è il prequel di una storia che uscirà in estate e che compone la serie “Love on ice”

È difficile essere obiettive quando due autrici a cui sei affezionata scrivono un nuovo lavoro, perché quando inizi a leggere sai già cosa troverai, quali emozioni sapranno trasmetterti.

Come potrete immaginare questo romanzo non è autoconclusivo, poiché introduce i due personaggi principali, ci mostra come si sono conosciuti e come è iniziato il loro rapporto, pertanto non vi disperate quando arrivando alla fine vi ritroverete un bel cliffhanger.

Tyler e Audrey hanno in comune la passione per il ghiaccio, il primo gioca ad hockey mentre la seconda è un’abile pattinatrice. Sono cresciuti insieme: lei figlia di un ricco senatore e lui figlio della babysitter che l’ha allevata.

Il loro legame nato come fraterno, quando si sono incontrati per la prima volta erano due bambini, con il passare del tempo diventa qualcosa di più profondo, di passionale, ma che entrambi cercano di nascondere all’esterno: il Senatore non ammetterebbe mai una relazione tra di loro e il rischio è di trovarsi separati per sempre.

La loro giovane età li porta a mille incomprensioni e ha tante difficoltà: lui sta per partire per il college con una borsa di studio ottenuta grazie all’hockey, mentre lei che dipende ancora economicamente dalla famiglia rischia di diventare una pedina nei giochi di potere del padre.
La gelosia, le diverse amicizie, quanti ostacoli lungo la strada?

Riuscirà il loro amore a resistere alle intemperie? Quante e quali difficoltà troveranno sul loro cammino?
Per dare una risposta a queste domande dovremo aspettare il prossimo romanzo ovviamente, ma gustatevi queste pagine, valgono davvero l’attesa.

Dal punto di vista della stesura nulla da dire, il testo è accurato come sempre, la narrazione a Pov alterni e in prima persona amplifica le emozioni che le due autrici riescono a trasmettere con le loro parole.

A questo punto mi fermo, non voglio raccontarvi altro, ci sarà tempo e spazio per approfondire questi due personaggi nella prossima recensione.

Voto super 5/5 stelle
                                                                     

SEGNALAZIONE ROMANZO: "Equivoci d'amore" di Helena Hunting

 
Una serie da più di 450.000 copie vendute.
 
Nelle classifiche dei libri più venduti di USA Today e New York Time
Torna il 25 febbraio in tutti gli store online Helena Hunting con Equivoci
d’amore, il secondo romanzo autoconclusivo della serie Love on Ice.

Dopo Penalità d’amore, Helena Hunting ci riporta nel mondo dell’hockey sul
ghiaccio con una commedia romantica sexy e irriverente. Attraverso le sole
parole del protagonista maschile e con lo stile inconfondibile dell’autrice, il lettore
verrà conquistato da questa storia d’amore insolita, divertente ed emozionante.

Equivoci d’amore è un romanzo autoconclusivo e può essere letto
indipendentemente dagli altri libri della serie.
 
Titolo: Equivoci d'amore
Autore: Helena Hunting
Casa editrice: Always Publishing
Genere: Sport Romance
Data di uscita ebook: 25 febbraio 2021
Prezzo ebook: € 3.99
Traduzione: Angela Italia Guglielmo
 
Cosa succede quando un giocatore
playboy si innamora di una ingenua
hippie?
 
TRAMA:  
Miller “Buck” Butterson è uno dei giocatori più conosciuti del mondo dell’hockey e, sin dai tempi dell’università, si è sempre goduto al massimo i vantaggi della sua vita da super star dello sport. Dopo tanto tempo passato sul ghiaccio a difendere la porta, e a mettere a segno punti con tutte le fan compiacenti che gli si offrivano, Miller è pronto ad avere una ragazza: una vera, che non sia disposta a saltare nel suo letto dopo pochi minuti di convenevoli.
Miller pensa di aver trovato la donna giusta per lui in Sunny, peccato che lei sia un vero spirito libero, più interessata allo yoga e alla sua aura che al fascino di Miller, senza contare che si tratta della sorella del capitano della sua squadra di hockey.
Tra l’ingombrante relazione da donnaiolo a precederlo, con tanto di foto compromettenti e pettegolezzi piccanti e la terribile tendenza di Miller a finire sempre nel posto sbagliato al momento sbagliato, dei tremendi equivoci non faranno altro che susseguirsi. Miller sarà anche un consumato conquistatore di donne, ma non ha davvero idea di come cominciare quando si tratta di conquistare il cuore della sua ragazza. 

Tra esilaranti incidenti, ex fidanzati e fratelli gelosi, ci riuscirà?

BIOGRAFIA:Helena Hunting, è un’autrice di bestseller entrati nelle classifiche del New York Times e di USA Today. Vive nella periferia di Toronto con la sua meravigliosa famiglia e due bellissimi gatti, che ritengono che il posto migliore per un pisolino sia sulla tastiera del suo computer.
Helena scrive romanzi che spaziano dal rosa sentimentale fino alle commedie capaci di far ridere fino alle lacrime. La serie Love on Ice l’ha resa una delle autrici rosa più lette in America con oltre 450.000 copie vendute. Di Helena Hunting la Always Publishing ha già pubblicato In due sotto un tetto e Penalità d’amore.

SEGNALAZIONE USCITA: "Obsidian - The Dragon Kings Vol.1" di Kimberly Loth

 

TITOLO: Obsidian
AUTORE: Kimberly Loth
SERIE: The Dragon Kings Vol.1
EDITORE: Queen Edizioni
GENERE: Urban Fantasy YA
PAGINE: 300
FORMATO: Ebook – Copertina flessibile
PREZZO: 4,99 Ebook – 15,90 Copertina flessibile
DATA DI PUBBLICAZIONE: 25/02/2021
 
NB: Libro disponibile nei vari store e in libreria

Trama
Un futuro re.
Una ragazza affascinata dai draghi.
Un incontro inaspettato che cambierà le loro vite per sempre.

Aspen non sa come comportarsi di fronte al re dei draghi mutanti…E le conseguenze delle sue scelte potrebbero essere mortali. La ragazza non ha mai avuto paura di nulla, ma se sapesse chi è Sid, forse si comporterebbe diversamente. Per lei, Sid è solo un promemoria di un passato che preferirebbe dimenticare.
Quello che Aspen non sa, è che Sid non la lascerà da sola, perché è l’unica ragazza che potrebbe essere in grado di salvare lui e il resto dei draghi. Ma non aveva messo in conto di innamorarsi di lei…
*Finale aperto.

Biografia Autore.
Kimberly Loth ha vissuto in tutto il mondo: dai boschi isolati di Ozarks all’esotica Il Cairo. Attualmente vive a Tucson, in Arizona, con la sua famiglia, incluso un vecchio gatto scontroso di nome Max.
Scrive da dieci anni ed è autrice della serie più venduta di Amazon: The Dragon Kings. Nel suo tempo libero fa volontariato in chiesa, legge e viaggia tutte le volte che può.
                                                                      

RELEASE BLIZ: "Shootout – Prequel Serie Love on ice" di Fabiana Andreozzi & Vanessa Vescera

 

Titolo: Shootout – Prequel (Serie Love on ice)
Autore: Fabiana Andreozzi e Vanessa Vescera
Editore: Self publishing
Genere: sport romance, friend to love
Pagine: 190 circa
Data d’uscita: 25 febbraio
Costo: in offerta in pre-order a 0,99 poi 1,99€ - disponibile su KU e in cartaceo
(La serie è composta dal Prequel e da un romanzo)

Trama:
Tyler e Audrey si conoscono da quando sono bambini. Lui figlio della domestica e lei del ricco senatore Campbel. Cresciuti in due ambienti diversi la loro amicizia ha fin da subito qualcosa di sconveniente che passa inosservato solo a causa della certezza che tra i due ci sia solo un rapporto fraterno.
La verità è un’altra, crescendo diventa chiaro, ciò che lega Tyler e Audrey è molto di più.
Uniti dall’amore e dalla passione per gli sport sul ghiaccio hanno un sogno comune: quello di scappare insieme e diventare lei una stella del pattinaggio artistico e lui un campione di hockey.
Princeton è il primo traguardo per la libertà di Audrey, ma è anche il riscatto di Tyler da una vita poco generosa.
E se invece quel sogno si trasformasse in uno shootout?
Si può vincere una partita in netto svantaggio?
Sport, amicizia, amore e rivalità per un tempo supplementare che ha la durante di un ultimo triplo axel.
 

mercoledì 24 febbraio 2021

REVIEW PARTY: "Tra le tue braccia" di Ester Ashton


Titolo:Tra le tue braccia     
Autrice:Ester Ashton
Casa editrice: Self
Genere:erotic romance
Data di uscita:14 Febbraio 2021
Ebook: 1,99 e anche  Kindle Unlimited
Cartaceo:4,99
Edizione:seconda edizione in self

Trama:
20 centesimi di secondo è il tempo sufficiente a far scoccare un colpo di fulmine, Oliver Westmore l'ha provato utilizzando un ascensore per raggiungere il suo piano.
Abigail Cooper è riuscita a mettere in discussione tutto il suo mondo e le sue certezze in quei pochissimi istanti.
Vuole conoscerla, baciarla, amarla.
Sentimenti opposti con l'immagine del playboy che ha cucita addosso.
Abigail odia tutto quello che Oliver rappresenta: rapporti effimeri e superficiali, consumati giusto per placare un impulso fisico, eppure è bastato un bacio di Oliver per annientare ogni sua sicurezza.

RECENSIONE:
Buon pomeriggio a tutte, oggi vi presento il romanzo di Ester Ashton “Tra le tue braccia” uscito il giorno di San Valentino. Ringrazio l’autrice per la copia ebook fornita.

I protagonisti della nostra storia sono Oliver e Abigail che abbiamo già conosciuto nel libro “Solo una notte per amarti” in quanto amici di Stefan e Faith, ma non si era mai incontrati.
Lo faranno qui, all’inizio, anzi si scontreranno in ascensore, e ad Oliver bastano pochi secondi per perdere la testa per lei.

Vorrebbe conoscerla, scoprire qualcosa di più di quella donna che lo ha colpito con uno sguardo: ma lei no, si mette subito sulla difensiva, non si fa abbindolare dai modi da play boy, tanto più che Abigail è pure fidanzata con Jamie.

Lo scontro però smuove qualcosa in entrambi, lui è intenzionato a rivederla, a coprire chi è, mentre lei è turbata dalle sensazioni che lo scontro le ha lasciato addosso.

L’avere amici comuni di cui entrambi ignorano l’esistenza, permette ad Oliver di rivederla, di scoprire chi è e di impegnarsi per non lasciarsela scappare.

Ma Abigail è un osso duro, non solo il fatto di avere un ragazzo, con cui non va tutto bene, la frena dall’accettare le avance di Oliver, ma è proprio il modo di porsi di lui, il suo essere così sicuro di sé che la irrita; senza contare che c’è pure dell’astio nascosto…

Riuscirà Oliver a conquistare la donna che lo ha stregato? Abigail capirà che se vuole essere felice ed amata come la sua amica Faith, dovrà mandare al diavolo Jamie e imparare a lasciarsi andare?

L’autrice, nonostante la brevità del romanzo, sono solo 120 pagine, ci regala un testo scorrevole e ben realizzato, come sono soliti tutti i suoi lavori. E come ormai ci ha abituato i suoi personaggi maschili spiccano di più rispetto a quelli femminili.

Oliver è quello che ha le idee chiare fin da subito, e niente gli farà cambiare il suo obiettivo, nemmeno il fatto che lei al momento sia di un altro; Abigail no, come tutte le donne è celebrale, ragiona con la testa e non con il cuore: fatica ad ammettere con sé stessa quali sono i suoi veri sentimenti, e Oliver la spaventa.

A volte il nostro peggior nemico siamo noi, che non sappiamo cogliere i segnali che la vita ci offre, ed abbiamo paura di affrontare le novità, sia in amore come in qualsiasi altro ambito.

Alla fine vincerà il cuore o la ragione? L’orgoglio o il pregiudizio? Non vi resta che leggerlo per scoprirlo, intanto che aspettiamo di scoprire se l’autrice ci regalerà anche la storia di Evie e John.
Romanzo promosso 4/5 stelle

                                                                         

COVER REVEAL: "Chiedimi un desiderio - Silent Love vol.2" di Chiara Cavini Benedetti


Titolo: Chiedimi un desiderio
Autore: Chiara Cavini Benedetti
Editore: Self publishing
Genere: New Adult
Serie: Silent Love #2
Formato: Ebook e cartaceo (Disponibile su KU)
Prezzo: 2,99€ (in preorder a soli 0,99€) - 12,90 €
Data di pubblicazione: 14 aprile 2021
 
TRAMA
Per tutta la vita, Logan Cole ha indossato una maschera. Una maschera fatta di arroganza e presunzione, con cui ha sempre nascosto i suoi segreti al resto del mondo.
Per tutta la vita, Zoe Morgan ha costruito delle barriere. Delle barriere fatte di sarcasmo e risposte pungenti, con cui si è sempre protetta da chi voleva avvicinarsi troppo.
Quando Zoe comincia a frequentare la prestigiosa Liberty High, ha un unico obiettivo: stare alla larga dal ragazzo con il sorriso perfetto e lo sguardo provocante. Lui è tutto ciò che dovrebbe odiare. Tutto ciò che non dovrebbe desiderare.
Ma Logan non riesce a fare a meno di lei, e per Zoe resistergli diventa sempre più difficile.
Vorrebbe solo avvicinarsi a lui quel tanto che basta per abbassargli la maschera e scoprire cosa nasconde.
Il problema con i desideri, però, è che quando si avverano non è possibile tornare indietro. E non sempre sono i sogni ad avverarsi. A volte, sono gli incubi.
«Dimmi perché. Perché ti rifiuti di dirmi che mi vuoi.»
«Perché se riveli i tuoi desideri, quelli non si avverano.»

BIOGRAFIA:
Chiara Cavini Benedetti è nata nel 1996 a Firenze, città che ha poi lasciato per trasferirsi in Scozia. Quando non è impegnata a svolgere il suo ruolo di caporedattrice, si ritrova ad ascoltare musica a tutto volume mentre litiga con i personaggi di cui scrive, che non seguono mai le trame da lei prestabilite.

SEGNALAZIONE USCITA: "La notte su di noi" di Alessia Litta

Titolo: La notte su di noi
Autore: Alessia Litta
Genere: Romance
Uscita: 24 febbraio 2021
Disponibilità: ebook e cartaceo su Amazon
Prezzo: ebook 1,99€ (prezzo lancio 0,99€)

Sinossi:
Quando Daphne arriva nella piccola città montana di Saint-Valloire, con tutte le intenzioni di cominciare una nuova vita, certo non si aspetta di ritrovarsi come vicino di casa l'arrogante e sexy Capitano di Polizia: Adrien Duval.
Le scintille sono immediate, i litigi all'ordine del giorno, mentre un'attrazione bruciante sembra consumare entrambi.
Quando poi scopre che di Duval ce ne sono addirittura tre - tre fratelli capaci di far girare la testa a ogni donna - Daphne comincia a temere che quel trasferimento non sia stato per niente una buona idea.
Eppure non ha scelta. Saint-Valloire potrebbe essere l'unico posto in cui sentirsi al sicuro, e l'unico in cui nascondersi dall'uomo che le dà la caccia.

Biografia:
Alessia Litta nasce a Roma. Nel 2006 si trasferisce in Germania e alla fine del 2008 nel sud della Francia, dove vive tuttora.
Oltre alla scrittura e alla lettura, ha la passione per la fotografia e la pittura. Le piace camminare nella natura e, se potesse, riempirebbe la propria casa di cani e gatti.
Come autrice self ha pubblicato “Vento di Kornog”, “Il Sussurro del Lago”, “Così come sei”, “Vite sospese”, "Il Respiro del Tempo".

ESTRATTI
Quando lui alzò una mano a sfiorarle il viso, lei pensò davvero che non ce l'avrebbe fatta.
Come poteva, si chiese. Come poteva toccarla con una delicatezza simile e mostrare l'inferno negli occhi?

Lo guardò, lui dritto nella sala, le spalle ampie, l’espressione imperscrutabile. E non poté fare a meno di chiedersi a come sarebbe stato sfiorare quelle labbra piene e severe. Nonostante i continui litigi, la tensione e l'elettricità che sempre si accendeva ogni volta che si vedevano.
Adrien Duval puntò gli occhi su di lei e per un momento Daphne ebbe la sensazione che fossero rimasti soli. C'erano solo il ghiaccio di quelle iridi che la fissavano, la sua figura statuaria al centro della sala. E lei. Lei in attesa. Lei col cuore che batteva troppo veloce nel petto.

Era uno stronzo bastardo. E lei era un’idiota. Un’idiota che desiderava un uomo che continuava a rifiutarla.
Aveva voglia di piangere. Piangere e gridare. Il petto le faceva tanto male, che si chiese perché dovesse soffrire così tanto. Quando quell’uomo era diventato così importante per lei? Quando l’astio e la diffidenza si erano trasformati in quell’attrazione bruciante che sembrava consumare tutto?

Avrebbe voluto chiedergli cosa ci facesse lì, invece restò rigida davanti a lui.
«Ci sei solo tu su questa collina» disse gelida. «Dovrei avere paura di te?»
Lui si avvicinò a piedi nudi sul parquet, sul viso una tensione che avrebbe dovuto spaventarla e che invece l’attirava come un vortice.
«Forse» rispose ormai a mezzo metro da lei. «Non hai paura di me, Daphne?»
Lei fece per indietreggiare, ma avvertì il banco dietro di sé e dovette appoggiarvi le mani sopra. Quell’uomo la rendeva di gelatina, dannazione.
«Paura di te, Capitano? No» disse con una nota di derisione. «Mi fanno paura i tuoi insulti, il tuo disprezzo. Ma non ho mai avuto paura di te.»

SEGNALAZIONE USCITA: "Il contratto reale" di Ilaria Merafina

 
Titolo: Il contratto reale
Autore: Ilaria Merafina
Editore: ode edizioni
Genere: contemporary romance
Pov: 3° persona focalizzata
Prezzo ebook: € 2.99
Prezzo cartaceo: € 12.99
Data pubblicazione: 24 febbraio
Pagine: 250
Serie: sì, trilogia
Autoconclusivo: no

Sinossi: Lui non è il solito Principe Azzurro e lei non è la solita ragazza ricca, di buona famiglia che mira a fama e potere.
Henry è lo scapestrato della corona danese, un ribelle che non è mai stato interessato alle questioni di stato.  
Lady Selene è la pecora nera della famiglia. Ha un carattere impulsivo e non pensa prima di parlare, causando spesso imbarazzo ai suoi genitori.
Cosa può succedere quando una persona che tenta di fuggire dal proprio destino e una che cerca di saldare i conti con il proprio passato, sono costretti a legarsi per tutta la vita?
Un viaggio alla ricerca di se stessi, del coraggio e della fiducia, da affrontare con qualcuno che mai avrebbero voluto al loro fianco.
Tra litigi, pregiudizi e attrazione, dovranno decidere se afferrare o no la mano che il destino ha deciso di porgere.
 
Estratto: Quando due cuori si trovavano dopo tante ricerche, non esisteva forza più grande della loro unione, non esisteva cielo, mare, terra o destino, che potesse distruggere ciò che era stato già scritto. E quegli angoli di bocca avevano lasciato sbocciare la loro promessa in un bacio che non aveva unito solamente le loro labbra, ma anche i loro cuori.
 
Biografia: Nata nel 1990 a Roma, dove si è laureata in lingue straniere, approfondendo nella tesi specialistica le poetiche del teatro allegorico religioso barocco spagnolo (Autosacramental).
Consegue inoltre un master in Luxury Fashion Retail Management presso la Business School del Sole 24 Ore. Attualmente vive a Parma, dove lavora per l’ufficio marketing e grafica di un’agenzia immobiliare.
Appassionata di letteratura, musica, teatro e disegno, l’amore per la scrittura affonda le sue radici nel fascino esercitato dagli antichi miti e racconti del Ciclo Bretone, per poi essersi rimanere catturata dal mondo delle Fan-fiction.
Da sempre fan dei romance e devota al lieto fine, considera la scrittura e la lettura come un momento di evasione verso luoghi e tempi dove i sogni possono sempre diventare realtà.
Il suo sogno nel cassetto è di essere di ispirazione per uno dei personaggi della Walt Disney

martedì 23 febbraio 2021

REVIEW TOUR: "Un Duca quasi Principe" di Rita Mariconda


 
TITOLO: Un Duca quasi Principe
AUTORE: Rita Mariconda
EDITORE: Words Edizioni
GENERE: Romanzo storico
FORMATO: Ebook (2,99) - Cartaceo (15,90)
RELEASE DATE: 18.02.2021
 
DISPONIBILE SU AMAZON
E IN TUTTE LE LIBRERIE
 
Daniel avrebbe voluto la testa del padre su un vassoio.
Ma doveva salvare la vita di Bethany.
 
Metti un Marchese in perenne lotta con il padre, innamorato di una ereditiera americana e deciso persino a fuggire pur di sposarla. Metti che il suddetto padre sia un arrogante senza cuore, deciso a tutto pur di rovinare la vita a quel figlio che odia con tutto se stesso sin dalla nascita, tanto da spedirlo nel Nuovo Mondo. Parte da queste basi "Un Duca quasi Principe", l'atteso sequel de "La Pupilla Irriverente", di Rita Mariconda. 
 
TRAMA
Londra, 1864
Daniel St.James, Marchese di Trent e futuro Duca di Cavendish, fidanzato con la bellissima ereditiera americana Bethany Pearson, è costretto dal padre ad abbandonare l’amata Inghilterra e partire per le colonie. Giunto a Charleston, in preda alla rabbia per non aver potuto comunicare a nessuno la propria destinazione, pianifica la sua rivalsa contro il genitore. Qui trova Ellen, la figlia del governatore locale e fidata alleata, ma anche nemici di vecchia data, che ordiranno un complotto contro di lui. L’improvvisa scomparsa del Marchese, intanto, desta ansia e sospetti tra gli amici e la promessa sposa, che si mettono sulle sue tracce, attraversando l’oceano alla volta del Nuovo Continente.
In questo romanzo autoconclusivo tornano i protagonisti de La Pupilla Irriverente, tra vecchi e nuovi amori, un’avventura rocambolesca, un susseguirsi di colpi di scena e un segreto che affonda le proprie origini nel sangue blu di una nobile famiglia russa. 

RECENSIONE: .
Buon pomeriggio, con il romanzo di oggi facciamo un viaggio, partendo dalla grigia Inghilterra e per ritrovarci catapultati a Charleston in un’atmosfera degna di Via Col Vento.

Ho letto per voi l’ultimo romanzo di Rita Mariconda, “Un Duca quasi Principe” edito dalla Words Edizioni che ringrazio come sempre per la copia ebook fornita. Il libro è il sequel di “Una Pupilla Irriverente” uscito lo scorso anno.

In questa nuova avventura, perché di avventura si tratta, ritroviamo tutti i personaggi che abbiamo imparato a conoscere nel testo precedente: Rebecca e Alexander, Julian e Camille, Anthony, Lucy, Swan, Daniel e Beth i nostri protagonisti, oltre a qualche nuovo personaggio che scoprirete strada facendo ma niente paura, vi potrete godere il romanzo e i suoi eventi anche senza aver letto il primo libro.

Ho avuto il piacere di ascoltare dalla voce dell’autrice come è nato questo libro, quali aspetti ha messo in risalto, a quali personaggi si è affezionata, insomma tutto quello che c’è dietro alla copertina, alle pagine che siamo solite leggere.

La narrazione ruota intorno alle vicende che vedono protagonisti Daniel e Beth, ma non saranno mai da soli, il resto del gruppo si muove con loro, come una grande famiglia, legata sia dal sangue, ma anche da una profonda e sincera amicizia.

Daniel però deve fare i conti con il padre, il Duca di Cavendish, che cerca in tutti i modi di impedire al figlio di sposare la bella Beth, ereditiera americana, mandandolo nella loro piantagione al di dell’oceano. Ma non sarà una partenza indolore, il Duca è un uomo crudele e non esita a ricattare il figlio.

La sua assenza viene notata dai suoi amici oltre che dalla sua fidanzata che partiranno subito per l’America alla sua ricerca, certi che gli sia accaduto qualcosa.

Daniel alla piantagione dovrà fare i conti con una realtà diversa da quella che ha lasciato in patria, e pur essendo abituato ad essere circondato dalla servitù, non riesce a tollerare la schiavitù, e come gli uomini e le donne vengono trattati solo per il diverso colore della pelle.

Rita ci mostra uno spaccato della storia americana, quando il territorio era diviso tra nordisti e sudisti, quando la guerra civile metteva gli stati del nord, più moderni contro quelli del sud proprietari terrieri che ancora facevano uso degli schiavi.
Questa parte, cosi come l’ambientazione dell’intero romanzo, è resa in modo dettagliato e realistico, e leggendo si ha la sensazione di essere lì con loro, di lottare al loro fianco. Ma preparatevi a soffrire un po’, perché non filerà tutto liscio… i nostri protagonisti troveranno un sacco di ostacoli sul loro cammino.

C’è tanto da dire di questo romanzo: dai dialoghi punto forte della storia, divertenti e spassosi, all’avventura che, come dicevamo all’inizio, la fa da padrona.
Attraverserete l’oceano a bordo della Boston, vi scontrerete con una realtà, quella della schiavitù, difficile da accettare, imparerete che l’amicizia è un valore forte e irrinunciabile, quasi più dell’amore.

L’amore è presente, ma è pratico, deciso, schietto, apparentemente poco romantico, ma è saldo e tiene unite le nostre coppie innamorate più che mai.

La scrittura di Rita è pulita, fluida, accattivante. Il libro si divora letteralmente in pochissimo tempo, curiose di scoprire cosa c’è dietro ad ogni pagina, quali insidie attendono i nostri personaggi.

Non vedo l’ora di leggere una nuova storia, un’altra avventura dedicata a questa famiglia allargata che non ha nulla da invidiare nemmeno ai famosi Bridgerton. 
Giudizio super positivo 5/5 stelle meritatissime.
 
L’AUTRICE
Rita Mariconda nasce a Torino nel '60 e dopo vent’anni di vita ligia alle regole cambia tutto e diventa un’emigrante al contrario trasferendosi al sud. Sposa e madre di due figlie decide ad un certo punto di mettere nero su bianco le sue fantasie trasformandole in romanzi. Lettrice seriale di qualunque genere, predilige gli storici e in particolare i vittoriani. Innamorata dei polizieschi giudiziari si diletta anche in quel genere. I suoi libri sono accompagnati sempre da una vena ironica che alcune volte degenera nel sarcasmo. Il suo motto è “circondatevi di persone che vi sanno far ridere, che a farvi piangere ci pensa già la vita”.

                                                                      

SEGNALAZIONE USCITA: "God & Monster" di Saffron A. Kent

Titolo: God & Monster
Autore: Saffron A. Kent
Standalone
Genere: Romance; NA; Contemporary
Traduzione: Camilla Barrichello
Cover: Angelice Graphics
Data Uscita: 23 febbraio 2021
Cover Reveal: giovedì 18 febbraio ore 15
 
Trama:
Lui era un artista. Lei era la sua musa.
Per tutti in città, Abel Adams era la progenie del diavolo, un ragazzo che non sarebbe mai dovuto nascere. Un mostro.
Per la dodicenne Evie Hart, era soltanto un ragazzo con capelli dorati, magliette morbide e una macchina fotografica. Un ragazzo che amava scattarle fotografie e portarle di nascosto cioccolatini, prima di cena. Un ragazzo che la faceva sentire speciale.
Nonostante gli avvertimenti della sua famiglia, Evie lo ha amato in segreto per sei anni. Si sono incontrati in aule vuote e si sono baciati nei ripostigli bui della chiesa.
Finché non hanno più potuto farlo.
Finché è giunto il momento di scegliere tra l’amore e la famiglia, ed Evie ha scelto Abel, perché il loro amore valeva quel rischio.
Il loro amore era leggendario.
 
Le leggende, però, raccontano di scelte, ma anche di errori. E per Abel ed Evie, l’artista e la musa, questi errori arriveranno sotto forma di luci, videocamere e sesso.

lunedì 22 febbraio 2021

REVIEW PARTY: "Maledetto Rossetto Rosso" di Chiara Della Monica

Titolo: Maledetto Rossetto Rosso
Autore: Chiara Della Monica
Casa editrice: PubMe - Collana Literary Romance
Genere: romance contemporaneo
auto conclusivo
Pagine: 119
Formato: ebook e cartaceo
Prezzo: Cartaceo € 10,99 - eBook Kindle € 1,99
Store on line: Amazon e Abbonamento KU
Pubblicazione il 14/02/2021

Colin è un principe nero. Ha tatuaggi su tutto il corpo, capelli rasati sui lati, occhi verdi, e un passato che lo tormenta. La morte di suo fratello lo ha segnato nel profondo e da quel momento il suo cuore non ha più visto la luce. Demet lavora in una distilleria, è la figlia dei Sunny, la famiglia più in vista della città, e anche lei ha dovuto superare delle sfide: l’allontanamento della sorella a causa di una gravidanza inattesa, per esempio. In un giorno di pioggia il fato ha voluto intrecciare i loro destini, un incontro che porterà luce e tenebre, amore e odio, passato e futuro. Perché forse c’è qualcosa che hanno in comune…
 
«Vorrei che mi raccontassi una storia, una fiaba in cui la principessa salva il cavaliere nero.
Ho bisogno di un lieto fine.»
 
RECENSIONE:
Buona serata a tutte, il blog partecipa al review party organizzato per la promozione del romanzo “Maledetto Rossetto Rosso” dell’autrice Chiara Della Monica, uscito il 14 febbraio per la Collana Literay Romance che ringrazio per la copia ebook fornita.

La storia è molto essenziale, poco più di un centinaio di pagine, e tutti gli eventi sono concentrati in un breve lasso di tempo, se si esclude il passato dei protagonisti, in particolare di quello di Colin, che dei due è quello che ha perso di più.

Rimasto solo, senza più una famiglia, ha lasciato tutto e si è trasferito il più vicino possibile al luogo dove lavora, e adesso le uniche persone su cui può contare sono i suoi amici, Phil, Cody e Greg con cui passa spesso le serate in cerca di un po’ di svago.
Il suo aspetto, capelli rasati, tatuaggi e l’immancabile spinello, lo rendono il perfetto bad boy, dall’animo tormentato.

Anche Demet, la protagonista, non ha una vita facile: figlia di una delle famiglie più in vista della città, dopo che la sorella, incinta, è stata cacciata di casa, è costretta a subire il pessimo carattere del padre, sempre guardingo nei suoi confronti.

Avrebbe potuto seguire la sorella, e godere di una vita più serena, ma la depressione della madre e il suo volerla proteggere, l’hanno fatta rimanere; l’unica cosa che la salva è il lavoro da assistente marketing alla distilleria del paese, un ruolo che ricopre con passione e capacità.

Come possono due anime tanto tormentate trovare un punto di congiunzione?
Colin quando vede Demet per la prima volta rimane colpito dal rossetto rosso che la ragazza indossa, e questo particolare diventa per lui quasi un’ossessione. Tanto che si ritrova a cercare quelle stesse labbra ogni volta che esce con gli amici.

C’è chimica tra loro, ma dovranno fare i conti con le paure, le insicurezze, con un padre, quello ci lei, ottuso, che pensa solo alle apparenze. Entrambi hanno timore di farsi male, di rimanere feriti e di non riuscire a superare nuovo dolore.
Riusciranno a far combaciare i loro cuori? E Colin riuscirà a mettere da parte il passato?

La scrittura è fluida, scorrevole e senza errori. Il Pov alterno e in prima persona dà alla storia un’impronta diretta, un susseguirsi di eventi ed emozioni, ma il ritmo è rallentato dai monologhi interiori dei personaggi, che occupano buona parte del testo a discapito dei dialoghi.

Il luogo dove si svolgono i fatti influisce in modo superficiale sulla narrazione, e se si esclude il particolare hotel gestito dal padre di Demet, il romanzo avrebbe potuto essere ambientato anche altrove.

La storia c’è ed è profonda, affronta temi importanti, mette sul piatto un personaggio negativo come il padre di lei, ma alcuni passaggi a mio avviso avrebbero reso al meglio con qualche pagina in più, più dettagli, ma non posso entrare nello specifico, perché farei spoiler.

Nel complesso il risultato è un testo godibile e una lettura piacevole.
Voto positivo 3,5/5 stelle.