sabato 30 novembre 2019

REVIEW PARTY: "Amore, bugie e altri guai" di Amanda Foley e Simona Friio

IN VENDITA DAL 10 OTTOBRE 2019
ebook €2,99 pp. 192
cartaceo €10,99 pp. 192

SINOSSI:

Rebecca, ex editor di successo, dopo il licenziamento è costretta ad accettare l’unica proposta di lavoro che le viene offerta: la sostituzione di maternità in una piccola casa editrice a Venezia.
L’impatto iniziale con la laguna è disastroso.
La forte umidità, gli odori salmastri che fuoriescono dai canali e l’acqua alta mettono a dura prova la pazienza di Rebecca, decisa a tornare quanto prima a Milano tra le braccia del suo fidanzato Marcello.
Nella casa editrice, però, conosce Greta, una ragazza vivace e ciarliera dai capelli verdi.
Trascinandola da un bacaro all’altro, Greta riesce a farla innamorare di Venezia, convincendola anche a partecipare a un corso per imparare le antiche ricette veneziane.
In una cucina calda e accogliente, donne molto diverse tra loro scoprono di avere più cose in comune di quanto credano.

Tra lo sfrigolio del burro, la farina e qualche bicchiere di vino, Rebecca ascolterà le loro storie e grazie alle loro risate, alle lacrime, alle confessioni e gli enigmi, riuscirà a capire meglio se stessa, scegliendo finalmente il suo posto nel mondo.
 

Amanda Foley, Simona Friio
Caratterialmente agli antipodi, Simona al limite della perfezione maniacale e Amanda del disordine mentale, hanno fatto della loro pericolosa diversità un punto di forza.


RECENSIONE:
Buona serata a tutte, il romanzo che vi presento oggi è un pò diverso dal solito, nel senso buono del termine, perché "Amore, bugie e altri guai" scritto a quattro mani dalle brave Simona Friio e Amanda Foley, è una storia al femminile, di donne che si raccontano, e il lato romance compare nella narrazione, ma non è prevalente.
Dopo averle lette nei divertenti "Una mail di troppo" e "C'era una vota ma anche no" questa volta ci conducono alla scoperta di un gruppo di donne, diverse per età ed esperienza, alle prese con il quotidiano. 
Rebecca, la protagonista principale, lavora nel mondo dell'editoria, dopo aver faticato tanto ha raggiunto il meritato traguardo lavorativo. Ma qualche mese dopo le cose non avevano ingranato, nulla era andato per il verso giusto e si era ritrovata improvvisamente senza lavoro.
Dopo tanti tentativi andati a vuoto, finalmente aveva trovato un'occasione in una piccola casa editrice con una sostituzione di maternità: nove mesi lontano dalla sua Milano, poiché il nuovo incarico l'aveva condotta a Venezia.
L'impatto con la città è difficile per lei, primo perché si ritrova da sola, l'uomo che ama è rimasto a Milano, anzi le aveva chiesto di non accettare quel lavoro, ma Rebecca è una donna indipendente, e non se l'è sentita di rinchiudersi fra quattro mura a fare la mogliettina. Poi il distacco dai suoi luoghi, dalle sue abitudini, tutto le fa sembrare Venezia un posto terribile.
Al suo arrivo nella nuova redazione fa la conoscenza di Maria, la segretaria, di Greta, la receptionist. Mentre la prima la coinvolge nelle sue lezioni di cucina, la seconda cercherà di farle apprezzare la città.
E saranno quelle lezioni di cucina, dove Paola cugina di Maria le insegna vecchie ricette veneziane, a farci conoscere le altre donne di questo bel romanzo.
Laura, la mamma di Greta, Clarissa, una giovane collega di Laura e Anna la più taciturna del gruppo. Ognuna di queste donne ha una storia diversa da raccontare fatta di dolore, tradimenti, suocere invadenti, figli che non arrivano e figli che arrivano al momento sbagliato. 
Insomma, Simona e Amanda ci raccontano uno spaccato di vita reale, fatto di sogni, speranze e realtà come quello di ciascuna di noi. Le sei donne del romanzo possono essere benissimo nostre amiche, sorelle, colleghe.
Rebecca imparerà piano piano ad apprezzare Venezia, attraverso il cibo, e attraverso gli occhi di Lorenzo, il figlio maggiore di Maria che standole intorno ha risvegliato qualcosa in lei.

Cosa farà alla fine Rebecca della sua vita? Lascerà Venezia e quello che la città le ha dato alla fine dei nove mesi? o scoprirà di volere di più di quello che le offre la vecchia Milano e il suo Marcello?
Non vi resta che leggerlo e pagina dopo pagina scoprire cosa c'è in serbo per lei.

Per concludere, il romanzo è ben scritto, difficile percepire quale mano ha scritto cosa... in ciascun capitolo troviamo le voci delle varie protagoniste e cosi pagina dopo pagina scopriamo qualcosa in più di ognuna di loro.  La città di Venezia, ignara protagonista di questo racconto ci appare bella e diversa da come potrebbe sembrare ad un turista frettoloso. E l'amore che c'è tra le pagine, è quello vero e reale con tutte le sue sfaccettature, non sempre bello ma che serve a farci capire chi siamo.

Alla fine un grande regalo, dopo avere cucinato con Paola e Maria, in fondo al libro troviamo le ricette dei piatti tipici realizzati.
Buona lettura e buona cucina a tutte voi.
Voto 4/5

SEGNALAZIONE USCITA: "Dark and Light - Amore Impossibile" di Sabrina Pennacchio


In uscita il 30 Novembre in ebook
Titolo: Dark and Light - Amore Impossibile
Autore: Sabrina Pennacchio
Pagine: 300
Formato: E-Book e Cartaceo
Editore: Amazon
Collana: Urban Fantasy
Prezzo: 2,99 Euro e-book / 11,99 Euro versione cartacea
Data uscita: 30 Novembre 2019 in E-Book (su Amazon)
Dal 10 Dicembre 2019 in Cartaceo (su Amazon e in tutti gli Store Online)

LINK AMAZON 
 Trama: 
Un’isola ricoperta costantemente da una strana nebbia grigia e fitta, un nuovo college e un incontro inaspettato in aeroporto… Isabel non poteva aspettarsi un nuovo inizio più incasinato, eccitante e oscuro di così.
Dopo la morte del padre, sopraggiunta all’improvviso, lei e la madre si trasferiscono a Shadow City, dove ogni cosa non è mai come appare realmente. Dietro la fitta nebbia si nascondono creature misteriose e, nonostante Isabel sia innamorata di tutto ciò che è fantasy, non avrebbe mai il coraggio, nemmeno nei suoi sogni più audaci, di immaginare quello in cui si sta lanciando: una faida familiare, un ragazzo su cui girano strane voci e il suo cuore, pronto a guarire, graffiato, lapidato e oscurato dalla tenda del terrore.

Immergetevi in un mondo Urban Fantasy che saprà tenervi col fiato sospeso.


EVENTO NATALE: "E il Diavolo si innamorò" di Marta Arvati


TITOLO: E il Diavolo si innamorò
AUTORE: Marta Arvati
GENERE: paranormal romance
EDITORE: Collana Floreale (PubMe)
LINK D'ACQUISTO:

SINOSSI:
…Non voglio solo il tuo corpo. Voglio i tuoi pensieri, il tuo cuore. Voglio rubarti l’anima.

Lucifero, ovvero il Diavolo, sotto mentite spoglie cammina da tempi immemori in mezzo agli esseri umani. Così, per diletto, cambiando spesso identità, come più gli aggrada. Per lui gli umani non sono altro che creature limitate e fondamentalmente inutili, dei giocattoli con cui trastullarsi. Ma nessuno di essi ha mai suscitato davvero il suo interesse. La sua ultima interpretazione lo vede nei panni di Damon Steal, un giovane e affascinante imprenditore che ha ereditato un patrimonio dai genitori.
Un giorno, il fortuito incontro con una donna, Madison Wing, farà scattare in lui qualcosa. Lei gli appare fin da subito una preda più difficile da piegare, da asservire ai propri voleri, e così ha inizio la sfida che Damon, il Diavolo, lancia a se stesso: conquistare Madison senza utilizzare alcun potere soprannaturale, sottometterla totalmente, possedere il suo corpo e soprattutto la sua anima.
Esiste tuttavia una leggenda, alla quale ovviamente Lucifero non ha mai dato credito:
«Il giorno in cui l'angelo caduto, che dal Cielo fu cacciato per orgoglio e gelosia, riscoprirà l'amore in una di quelle creature mortali da lui ostinatamente disprezzate, la sua esistenza avrà termine e la sua natura muterà in umana.»
Potrà davvero il Diavolo innamorarsi di un comune essere umano? E se ciò accadesse, quali sarebbero le reali conseguenze?

Volevo rubarle l’anima e invece lei mi ha restituito la mia.

ESTRATTO:
"Sono secoli che mi aggiro tra di loro e sinceramente non ho mai trovato nessuno che attirasse davvero la mia attenzione. Nessuno che solleticasse il mio istinto più recondito. Ammetto tuttavia che mi diverte osservarli mentre da soli si distruggono, impugnando le armi gli uni contro gli altri, e il bello è che imputano a me tutto il Male che li circonda, mentre in verità io non faccio nulla, a parte stuzzicarli, provocarli, di tanto in tanto. Alla fine, il merito è solo ed esclusivamente loro, della loro natura meschina e ambigua. Il Male, così come il Bene, è una scelta, nessuno ne detiene la piena proprietà, nemmeno io. La decisione è loro, io mi limito a osservarli e, al massimo, tentarli."


BIOGRAFIA:
Nata il 10 dicembre 1977 a Verona (VR), diplomata a pieni voti al liceo scientifico, ha alle spalle un percorso di studi che comprende materie come paleografia, glottologia, filologia, storia della lingua italiana, storia del teatro e dello spettacolo, legate alla passione per la parola e la scrittura nelle sue svariate forme. Altra sua grande passione è il disegno, nel quale ha imparato da sola a destreggiarsi prediligendo lo stile dei manga e i ritratti. L'amore per i manga e gli anime l'ha poi portata a studiare la lingua giapponese, complessa ma estremamente affascinante. Tra le letture preferite è sicuramente da includere "Il profeta" di Kahlil Gibran.

Alcune sue poesie sono state inserite in una raccolta di autori contemporanei dal titolo "Riflessi", della casa editrice Pagine, e finora ha pubblicato sei romanzi:
- "L'inverno nei suoi occhi" (contemporary romance) edito Collana Floreale (PubMe)
- "La lunga strada di Sara" (contemporary romance) edito Collana Floreale (PubMe)
- "Chiave di violino" (contemporary romance) edito Collana Floreale (PubMe)
- "E il Diavolo si innamorò" (paranormal romance) edito Collana Floreale (PubMe)
- "Fino a te" (sport romance) edito Collana Floreale (PubMe)
- "Nessuna distanza" (romance New Adult) edito Collana Brightlove (PubMe)

EVENTO NATALE: "Ashley" di E.P.Silvia

SINOSSI:
Lavoro come membro in una sezione segreta dell'MI6, la S.I.S. (Servizi Identità Segrete). Ho portato a termine tantissime missioni ed è proprio per questo che, il mio dipartimento, ha deciso di assegnarmi una squadra tutta mia per poter agire in piena libertà.
Amo quello che faccio, ho dedicato gran parte della mia vita alla carriera e ne vado fiera. Il mio obiettivo, e del mio team, è quello di operare in assoluta segretezza, senza dare mai nell'occhio. Infatti, a ogni missione, sono costretta a cambiare la mia identità.
Nessuno ha mai conosciuto il mio vero nome.
Nessuno, fin quando non mi sono imbattuta in lui.
Nella mia vita non ho mai voluto relazioni fisse, optavo sempre per flirt molto superficiali.
Siete curiosi di conoscere la mia storia? Vi dirò solo una cosa: Non ve ne pentirete.

BIOGRAFIA:
Mi chiamo Silvia e sono romana, ho molti interessi oltre la lettura e la scrittura, uno tra tutti: cucinare, e non me la cavo affatto male (almeno così dicono).
Ho iniziato a scrivere il primo romance tre anni fa, è iniziato tutto come una scommessa fatta con me stessa... avevo voglia di scrivere una storia che fosse solo mia e per me è stata una grandissima soddisfazione vedere quel desiderio realizzato.
Sono una persona molto socievole, mi piace divertirmi e far divertire chi ho intorno. Adoro ridere e prendere la vita con ottimismo, sono giocherellona e anche molto romantica. Ho anche dei difetti eh, quello che più mi caratterizza è la testardaggine, quando mi metto una cosa in testa è la fine.

COVER REVEAL: "Nei miei occhi nel tuo cuore" di Giusy Viro

TITOLO: Nei miei occhi nel tuo cuore 
AUTORE: Giusy Viro 
GENERE: Romance/Rosa contemporaneo. 
CASA EDITRICE: Self Publishing 
NUMERO DI PAGINE 231 
PREZZO LANCIO EBOOK € 0,99 
PREZZO CARTACEO €8,99   
Link Amazon

SINOSSI:
Edward diplomatico inglese, torna a Roma dopo quindici anni. I ricordi di un doloroso passato affiorano nella sua mente, un passato che ha lasciato nell'animo dell'uomo cicatrici profonde... legate all'immagine di una donna, l'unica che sia stata in grado di rubargli il cuore. Fino a quando il destino capriccioso non si diverte a giocare con la vita dell'uomo. Il fortuito incontro con Martina in uno dei luoghi simbolo della capitale: la Fontana di Trevi... Cosa lega Martina e Edward? Quale sarà il filo sottile che tra passato e presente segnerà i loro destini? Potrà quella fontana considerata magica nell'infanzia della ragazza guarire le ferite che Edward si porta dentro? Le cose possono cambiare se osservate con gli occhi dell’amore? Le favole di una bimba possono diventare realtà?

venerdì 29 novembre 2019

EVENTO NATALE: "Blind Kiss" di Irene Pistolato

 La dedica che l'autrice inserisce all'inizio del libro riassume in due righe tutta l'essenza di questo romanzo:

"A te che hai paura di non essere abbastanza per qualcuno. Ricorda che per quel qualcuno potresti essere tutto"


Titolo: Blind Kiss
Autore: Irene Pistolato
Editore: Darcy edizioni
Pagine: 306
Genere: New Adult - sport romance
Costo: 0,99 in promo fino al 26 settembre poi 2,99 - cartaceo 16 euro
Qui Link Recensione
 
SINOSSI:
Per Giacomo Martini il nuoto è tutta la sua vita.
Arrivato in Florida grazie a una borsa di studio per meriti sportivi, deve faticare più di altri per conciliare studio e sport. Le sue giornate seguono delle rigide regole, non esce spesso e non ha tempo per le feste. Quando, però, si trova a una di queste, cade subito vittima di uno stupido scherzo. Viene rinchiuso in uno stanzino, bendato e con i polsi legati. C’è una sola regola da rispettare: baciare la prima ragazza che lo trova.
Isabelle Ross ha una cotta per Giacomo dalla prima volta che l’ha visto al campus, ma non ha mai avuto il coraggio di avvicinarsi per paura di un suo rifiuto. Appena scopre che è proprio lui la vittima designata della serata, prende il coraggio a quattro mani ed entra nella stanza con l’intenzione di liberarlo. Quando Giacomo le chiede quel bacio, tentenna per un istante prima di cedere. Non può sprecare l’unica occasione che avrà per baciare il ragazzo che adora.
La sua voce, il profumo, quei baci fanno perdere la testa al nuotatore italiano che vuole scoprire chi ha di fronte. Isabelle, presa dal panico, fugge prima che possa liberarsi per paura di leggere delusione nei suoi occhi.
Può un bacio dato a una sconosciuta sconvolgere a tal punto da non pensare ad altro?

BIOGRAFIA:Irene Pistolato è nata a Venezia nel 1982. Da molti anni vive in provincia di Brescia con il marito e le loro tre gatte. Diplomata perito turistico, lavora nella pasticceria di famiglia, dove scrive in ogni attimo libero. Ha sempre amato leggere, soprattutto romance e thriller, ma predilige scrivere romanzi rosa. Ha la passione per i gatti, il cinema, la musica, la fotografia e i borghi medievali. Ha iniziato pubblicando gratuitamente su alcuni siti, dove la sua serie del rischio ha riscosso molti consensi, raggiungendo milioni di letture. Ha all’attivo diversi romanzi sia editi da case editrici sia pubblicati in self-publishing
ESTRATTO:
 Poso la bocca sulla sua, in modo delicato. Forse questa è la mia unica occasione per baciare Giacomo e non voglio sprecarla. Tanto lui non sa chi sono, non ho motivo di vergognarmi di niente in questo momento. È solo un bacio casto a fior di labbra. Almeno lo era prima che Giacomo mi chiedesse il permesso di approfondirlo. Ora le nostre lingue si stanno studiando lente, il bacio è languido, dolce e io non capisco più niente. In questo momento so cosa significa avere le gambe di gelatina. Quando le nostre labbra si dipartono, sono completamente senza fiato.
    «Wow» soffia sulla mia bocca, sorridendomi beato. Se prima ero cotta di lui, ora ne sono innamorata persa.
    «Forse è meglio se…» Provo a dire qualcosa, ma non mi lascia il tempo di farlo.
    Le sue labbra intrappolano di nuovo le mie, le morde delicato, prima di cercare la mia lingua. Indietreggia fino ad appoggiare la schiena contro lo scaffale, un istante dopo il mio corpo aderisce contro il suo ed è la sensazione più bella al mondo. Gli accarezzo la guancia con i polpastrelli, scendo sul suo collo e mi fermo sulla sua spalla. Mi aggrappo a lui perché ho perso completamente il controllo. Si stacca dalla mia bocca, ma le sue labbra scendono sul mio collo, lambisce la pelle con la punta della lingua, obbligandomi a sospirare come una sciocca. Inala a fondo il mio profumo e mugugna soddisfatto, mentre i suoi denti afferrano delicati un lembo di pelle per poi lambirlo con un bacio umido. Sento la sua erezione premere contro il mio ventre e vengo percorsa da una scossa di piacere che mi sconvolge. Il mio basso ventre non è mai stato così vigile e attento.
    «Giacomo» mormoro languida.
    «Adoro come pronunci il mio nome, la tua voce è pura melodia. Ripetilo, ti prego» sussurra al mio orecchio, facendomi tremare.
    Lo accontento solo perché non mi sono mai sentita in questo modo con un ragazzo. «Giacomo.»
    «Liberami le mani, voglio toccarti e soprattutto toglimi questa dannata benda perché voglio guardarti negli occhi.» La sua voce ora è roca, dannatamente sexy. Vorrei davvero accontentarlo, ma non credo che sarebbe felice di trovarsi davanti una come me.
    «È meglio di no.» Mi stacco da lui all’improvviso, come se mi fossi accorta solo ora di quello che stava accadendo.
    «Perché?» La sua confusione è reale e non lo biasimo.
    «È meglio così, credimi» dico scossa da quello che sto provando. «Non scorderò mai questi baci, grazie.»

EVENTO NATALE: "Potrei amarti" & " Vorrei dirti di no" di Ester Ashton

SINOSSI:

Cassandra Miller è una donna che in passato è stata ferita nel profondo e tutto ciò le ha condizionato la vita. Un tormento interiore che l'ha resa insicura nell'accettare il suo corpo e restia nel donare il suo amore. Ma la sua vita è destinata a cambiare proprio quando conosce Logan Mitchell e l'apatia in cui è vissuta va inesorabilmente in frantumi.
Lui è un marines, bello come il peccato ma pericoloso per i suoi fragili sentimenti: perché Logan non sa cosa sia l'amore. Qualcosa però è destinato a cambiare, perché quando i sentimenti subiscono il fascino seducente dell'amore, l'unica cosa da fare è lasciarcisi trasportare.
Una battaglia di emozioni contrastanti che porterà entrambi a fare degli errori e delle scelte impossibili.

Lui lotterà per la missione più importante della sua vita....
Lei dovrà affrontare una lotta tra i demoni del passato e il suo cuore...

ESTRATTO:
Niente mi aveva preparato a quel bacio. Ogni pensiero svanì e l’unica cosa che rimase, fu quella bocca peccaminosa che si muoveva contro la mia.
Il desiderio si accese come una fiamma incandescente, un fuoco che attraversò ogni punto del mio corpo, alimentando quella brama di fondermi con lei.
Un fremito mi percorse ovunque, tendendomi verso di lei. Le circondai la vita con il braccio e catturai ancora le sue labbra, avido, come se volessi divorarla.
La strinsi più forte contro di me, l’avevo già tenuta così tra le mie braccia, ma le sensazioni che stavo provando in quel momento erano centuplicate. Se l’avessi avuta nuda, sotto di me, pelle contro pelle, sarebbe stato devastante.
Cassie s’inarcava verso di me, abbandonata e travolta dalla passione, ed io ne fui soggiogato. Ero avvolto dal suo profumo e del tutto concentrato su di lei. Mai avrei immaginato che Cassie nascondesse un tale fuoco, o forse avrei dovuto saperlo vista la sua reazione al nostro primo ballo…
Quella notte c’erano stati tutti i segnali ma, troppo preso a respingere ciò che avevo provato, mi ero reso volutamente cieco e non ci avevo badato.
In quel momento l’avevo stuzzicata, implacabile, convinto che mai lei mi avrebbe potuto suscitare e scatenare un tale desiderio.
E invece eccomi lì a baciarla… a baciarla come se non potessi farne a meno, neanche di allontanarmi da lei.
Il desiderio che avevo per Cassie mi aveva sedotto e ogni controllo che da sempre mi aveva sostenuto, con lei, era scivolato via come un alito di vento.
La passione era così viva, intensa, che ogni bacio non faceva altro che pretenderne un altro… e un altro ancora, catturandoci in una rete dove i nostri sospiri e quei baci appassionati ci portavano verso l’oblio.
Mi resi conto che la volevo così tanto che il mio corpo smaniava il suo tocco.
Ogni sua carezza era un fremito che mi scuoteva, un abisso di emozioni che nessuna era mai riuscita a suscitarmi.
Il suo mugolio strozzato mi fece aprire gli occhi e l’impatto con i suoi mi tolse il fiato e quel poco controllo che mi era rimasto… L’espressione del suo viso era estasiata, le sue iridi verdi brillavano di eccitazione, ma era il suo volto, colmo di passione, che mi fece eccitare ancora di più.
La scostai di colpo da me, il corpo teso come una corda di violino. Il suo mugolio strozzato mi rese consapevole che era meglio prendere le distanze da lei.
Cassie era una vera seduttrice e aveva quasi eliminato ogni mia difesa, quasi… perché lottavo con tutte le mie forze per non cedere
SINOSSI:
Baciarla era stato solo il primo passo verso la perdizione.

-Max Turner-
La vita di Max Turner, ex agente dell'FBI, è stata segnata dall'omicidio di sua cognata e suo nipote. La rabbia e i sensi di colpa lo hanno spinto a rinunciare a ciò che lo faceva sentire vivo e al riparo dalla sofferenza.
Nonostante siano passati quattro anni da quella scelta Emma è sempre rimasta una costante nella sua mente e nel suo cuore. Per un brutto scherzo Max la rivede e la passione rimasta sopita nella sua anima si risveglia impetuosa, cancellando gli anni di lontananza.
Ma riuscirà ad accettare l’idea che lei si sia rifatta una vita senza di lui?

ESTRATTO:

Max, che non si aspettava quella reazione, mi fissò truce con una luce diabolica negli occhi che mi fece perdere un battito al cuore.
«Fai l’offesa, quando sappiamo che se non ti scopo io lo farà un altro?»
Strattonò tirando la maglia, sollevandola fino al reggiseno che sbottonò scostando le coppe ed esponendo i miei seni nudi. Mi contorsi spingendolo sul petto, riuscendo a mettere giù i piedi e raddrizzarmi.
Max era più forte e non si spostò neanche di un passo, ignorando i miei tentativi di liberarmi mi prese entrambi i polsi con una mano e li sollevò sopra la mia testa, contro il tronco.
«Preferisco scegliere io con chi farlo» lo provocai. «Ti disturba che un altro uomo mi dia più piacere di te?» lo canzonai.
Sapevo che lo stavo sfidando, spingendolo verso il limite, ma non m’importava. Ero stata una stupida a non andarmene subito, evitando così qualsiasi contatto con lui, ma non ero riuscita a oppormi, volevo rivivere, anche solo per una volta, gli stessi momenti del passato, quando lui mi faceva sentire desiderata.
Poggiò la mano su un seno, palpandolo, stringendo il capezzolo duro ed eretto tra le dita e sorrise, consapevole di ciò che mi suscitava.
«Bugiarda, sei eccitata.» Abbassò la testa, lambendo con la punta della lingua l’altro.
Fui travolta da un’ondata di piacere irrefrenabile, che si spinse fino al clitoride, bagnandomi fra le cosce. Un gemito roco mi sfuggì dalla bocca e chiusi gli occhi, mentre lui lo succhiava con vigore, facendomi contorcere.
Mi inarcai con il busto precipitando nel vortice dell’eccitazione, estasiata nel sentirlo prendere tra i denti e morderlo lievemente.
«Ammetti che ti piace» ordinò spostandosi sull’altro per fare la stessa cosa. «Credi ancora che un altro ti ecciterebbe in questo modo?»
«Sì!» mentii riaprendo gli occhi di scatto.
Lui rise soffiando sul capezzolo bagnato facendolo inturgidire di più.
«Nessuno ci riuscirebbe quanto me.» Si scostò fissandomi negli occhi, poi scese sull’addome leccando la pelle, mordendola, fino ad arrivare vicino al bordo dei miei pantaloni.
Dio, quanto mi era mancata la sua bocca su di me, sentirmi così eccitata, come se mi avesse risvegliata da un lungo sonno. In quel momento mi resi conto che con mio marito ogni emozione, ogni fantasia erotica, ogni godimento, erano state poche e sterili. Aveva ragione, solo lui deteneva quel potere. Sapevo che ciò che agognavo poteva portarmi ancora dolore, eppure non avevo la forza di allontanarmi.
«Mi vuoi, non negarlo.» Infilò un dito negli slip, scivolando fra le mie pieghe.
«No» obiettai, ma al contempo, non resistendo, spingevo il ventre contro la sua mano per averne di più.
«Sei fradicia, Emma» mormorò inginocchiandosi davanti a me. «È una prova inconfutabile.» Aprì le grandi labbra e lambì la mia carne. Al contatto con la sua lingua sussultai, mentre avvertii una fiamma incandescente riversarsi nelle mie vene. «Dolce» sussurrò continuando a leccarmi senza mai arrivare al clitoride, tenendomi in sospeso.
Ansimai inarcando il bacino verso la sua bocca, smaniando che lui mi desse ciò che più agognavo.
BIOGRAFIA:
Ester Ashton è lo pseudonimo che Ester Barbone usa per pubblicare i suoi romanzi. Romana di adozione nasce in quel di Bari alcuni anni fa…
La sua avventura con il mondo della scrittura nasce quasi per caso, quando la voglia di mettere la fantasia su carta prevale su tutti gli altri hobby che una semplice casalinga può coltivare.
A marzo 2010 esordisce con il suo primo romanzo fantasy dal titolo "Damned for the Eternity – The secret" e dopo pochi mesi si classifica terza al “Premio Letterario Nazionale Circe – una donna tante culture”, nella sezione letteratura edita fantasy. Da allora non si è più fermata, spaziando dal genere fantasy a quello romantico.
A febbraio 2012 si è classificata semifinalista al “Premio Internazionale Penna D'autore”, con il romanzo "Una passione nel tempo – il mistero".
Amante da sempre del romance, decide di cambiare genere e lanciarsi sull’erotico pubblicando con una CE "Perverse love", primo volume della serie Davemport Agency che in pochi giorni scala le classifiche su Amazon e diversi altri store online. Da lì seguiranno poi Sedotta da te e Destinato ad amarti, sempre della medesima serie. "Solo una notte per amarti" e “Tra le tue braccia”, sono i primi racconti erotici pubblicati con la Delos Digital. Sentendosi più sicura in questo genere ha continuato a scrivere altre serie: la Spy in love e la Marines sex and love di cui il primo romanzo, Potrei amarti, sarà pubblicato in inglese( I could love you) ad agosto 2019.
Ma la sua penna, sempre attiva e in fermento, ha già programmato una nuova serie, The Turner serie di cui il primo romanzo Un amore spezzato è uscito l’11 dicembre 2018 e il secondo volume Vorrei dirti di no è uscito il 23 maggio 2019.

COVER REVEAL: "Chasing Clementine vol.2 JCube Series" di Mari Thorn & Anne Went


Tornano ad un anno dalla pubblicazione di Loving Donovan, le autrici Mari Thorn &  Anne Went per farci scoprire cosa combinano due dei personaggi amici di Greta e Cliff. Questa volta tocca allo snob Teddy vedersela con esuberante Clementine...

TITOLO: Chasing Clementine #2 JCube Series AUTORE: Mari Thorn & Anne Went 
SERIE: JCube Series 
EDITORE: Self-Publishing 
DATA PUBBLICAZIONE: 13/12/2019
FORMATO: eBook 

GRAFICA: Michela Muzzi

SINOSSI
- Tu sei ossessionata dai soldi!
- Io sono ossessionata dalla MANCANZA di soldi, mio caro!


Bello, più che benestante, persino nobile (anche se ormai la cosa non fa più effetto nemmeno a Windsor) e con una carriera in crescita nella politica estera, Teddy J. Brummidge ha praticamente tutto, compresa una buona dose di snobismo.
Piccola ma terribile, graziosa solo se decide di darsi una sistemata, Clementine Douglas • sempre alla ricerca del lavoro che le cambi la vita. Nel frattempo, accetta ogni possibile ingaggio, meglio se con vitto e alloggio incluso, anche se il carattere bellicoso, una lingua tagliente rischiano spesso di crearle problemi e stressare un conto bancario perennemente in rosso.
Cosa hanno in comune due tipi così? Semplice: il matrimonio dei rispettivi migliori amici. E se le cerimonie durano solo poche ore, ci penseranno Murphy (s“quello della legge), un fratello impiccione e una Lady invadente a fare in modo che le loro strade tornino ad incrociarsi.
Quanto è difficile ammettere che ci si può innamorare proprio dell'ultima persona che avremmo immaginato? Tra letti da rifare e riunioni a Whitehall, Teddy scoprirà quando può essere complicato...... CHASING CLEMENTINE!


Nota: CHASING CLEMENTINE è il secondo volume della serie JCUBE. è autoconclusivo anche se i suoi personaggi si intrecciano con le storie di tutta la serie.


COVER REVEAL: "Come petali di ciliegio" di Mia Another


Titolo: Come petali di ciliegio
Autore: Mia Another
Editore: Newton Compton
Genere: Romance contemporaneo / New Adult
Data di uscita: 18 dicembre (in ebook), 2 gennaio 2020 (in libreria) - preordine disponibile
Prezzo: 3,99 € (ebook)
Link:  Amazon https://amzn.to/37AnC6l
Google Play - http://bit.ly/2QRVHsC

Sinossi
Tokyo non è mai stata così sensuale 
Isabel Devlin è irlandese, ma da un anno si è trasferita a Tokyo per studiare tecnica del fumetto. Ha talento, è bella, sveglia e molto determinata a fare strada nel mondo dell’illustrazione. Vive in un monolocale con Mei, una sua compagna di corso e ha una storia con Tyler, che frequenta pediatria. Tyler vive con il suo amico di vecchia data Ryuu, un incrocio genetico tra occidente e oriente, un tipo bello e imperscrutabile. Studente di neurologia modello, ma anche sportivo, colto e profondo, questi si rivela essere un vero esperto di kinbaku, l’arte del bondage giapponese. All’inizio Ryuu dimostra una certa insofferenza nei confronti di Isabel, mentre Ty fa di tutto affinché l’amico accetti la ragazza di cui si sta follemente innamorando. Ma quando questa si trova a dover superare un esame di disegno sull’arte erotica della legatura, Ryuu acconsente a farle provare la pratica e questo basta ad accendere in lei il desiderio. Appena slegata corre da Ty per essere soddisfatta, ma presto si rende conto che non è lui che voleva. Tra la gelosia e l’insoddisfazione di Ryuu, il desiderio di Tylor di concretizzare con Isabel e lo spaesamento e l’incertezza di quest’ultima, la storia tra i tre si dipana in un crescendo di erotismo e sensazioni non sempre facili da decifrare...  

Estratto
«Conosci la leggenda del filo rosso del destino?», mi chiede mio zio, appoggiandosi allo stipite della porta. «È legato al mignolo della tua mano sinistra. Non puoi vederlo, questo è scontato. Dall’altro capo, c’è la persona che è destinata a te, la tua anima gemella, e non è detto che lei ti stia aspettando. Forse, per il momento, appartiene a un altro uomo. Forse ti ignora, o addirittura ti odia, ma non puoi farci niente. Nessuno può farci niente. Il filo si accorcerà e voi vi avvicinerete. Continuerete a incontrarvi, perché siete fatti l’uno per l’altra, e prima o poi…».
«Va’ a dormire, Koji. Sei ubriaco».
«Non lo sono, ma credici pure, se ti consola», ribatte. «Non avrai pace finché non sarai con lei. Inizierai a notare segnali sempre più frequenti. Piccolezze alle quali normalmente non faresti caso, ma a un certo punto ne sarai ossessionato».
Un colpo di vento fa suonare il futaku appeso alla tettoia, e avverto un capogiro. Mi sento mancare la terra sotto i piedi. La cordicella rossa che sostiene la campana, identica a quella che c’è a casa dei miei nonni. I suoi capelli rossi, le corde rosse che ho usato per legarla, e il vento. Il vento che porta tempesta, che smuove i fili, fa suonare il futaku, le scompiglia i capelli. I capelli, come migliaia di fili rossi.
«Scommetto che adesso ci stai pensando, vero, Ryuu?».
Abbasso le palpebre e scuoto leggermente la testa. Non può essere.
«È inutile lottare contro il destino, non farai che renderti le cose più difficili», conclude, stiracchiandosi e sbadigliando. «Ma questa è solo un’antica leggenda. Non pensarci troppo».

Bio autore: Mia Another è lo pseudonimo di una scrittrice che vive nel modenese. Classe 1992, introversa, ama gli animali e l’autunno, è un’appassionata di videogames e fumetti. La scrittura è sempre stata al centro della sua vita. Dopo aver lavorato per anni in un web magazine a tema hi-tech, ha iniziato la sua avventura nel selfpublishing nel 2014, pubblicando romanzi di genere New Adult e facendosi strada tra i social.