mercoledì 29 luglio 2020

REVIEW PARTY: "Three point shot" di Martina Pirone

Titolo: Three point shot
Autore: Martina Pirone
Genere: Sport romance (basket)
Romanzo autoconclusivo, primo di una trilogia di stand alone
Editore: Self publishing
Prezzo: ebook 1,99, cartaceo 12.90, incluso nell’abbonamento Kindle Unlimited
Uscita: 28 luglio 2020 (seconda edizione) Preorder dal 18 luglio
Strillo: Lei è il suo tiro da tre punti
Pagine: 330

Trama: Dave ha 24 anni e pochi semplici obiettivi: diventare un giocatore di basket professionista, approdare in serie A e non soffrire più per colpa di una ragazza.
Ma quando nella sua vita arriva Alida, esuberante italo-messicana dalle mille risorse e con una passione smodata per il basket, ignorare i suoi sentimenti per salvaguardare il proprio cuore diventa una partita quasi impossibile da giocare.
Tra loro si accende subito una scintilla, ma se per Alida lui è molto più̀ di un amico, Dave farà di tutto per togliere ossigeno alle divampanti emozioni che prova, quando quella “nanetta” tutto pepe si trova nelle vicinanze.
E quando il loro rapporto giunge finalmente a una svolta decisiva, sarà il destino a offrire loro l’occasione di un tiro da tre o il rischio di una tremenda disfatta. E se le loro scelte per il futuro li mettessero su strade diverse? L'amore sarà̀ più̀ forte delle ambizioni di una vita intera?

RECENSIONE:
Buon pomeriggio, eccomi con l’ultimo degli eventi a cui partecipo prima della pausa estiva: questa volta vi presento “Three point shot” di Martina Pirone, uno sport romance uscito ieri nella sua seconda edizione, con una nuova cover molto particolare. È il primo volume autoconclusivo della serie “Never let me down”.

Avevo già avuto il piacere di leggere Martina in un altro romanzo, e anche con questo ha dato conferma della sua bravura: la storia è coinvolgente, i personaggi sono amabili e divertenti, e non vorresti mai arrivare alla parola fine.


Quello che mi ha molto colpito, sono i dettagli, sia nelle ambientazioni (Roma vista con gli occhi di Alida e di Dave è fantastica) sia nelle descrizioni delle partite di basket, i giocatori famosi citati, insomma una serie di piccoli accorgimenti che rendono la stesura accurata e che sono il segno di una minuziosa preparazione da parte dell’autrice.

Alida è un bellissimo personaggio, con Giorgia la sua amica fidata ha un rapporto speciale quasi come sorelle, si confidano tutto e anche se adesso sono a chilometri di distanza (Giorgia è a Londra per motivi di studio) riescono a sentirsi con regolarità sapendo di poter contare l’una sull’altra. 

All’inizio appare un po' timida, ma dopo aver fatto amicizia anche con i ragazzi della squadra di basket, sport di cui lei è tifosa sin da bambina, scopriamo una Alida solare, appassionata e piena di vita.

David (Dave come lo chiamano gli amici) rimane subito colpito da quella “nanetta” bruna esuberante con la passione per il karaoke: fra loro si instaura subito un legame, un’amicizia profonda che ha bisogno di tempo per mutare in qualcosa di più.

Conosciamo subito anche gli altri personaggi, le amiche di Alida, Lucrezia e Sara, Andrea il migliore amico di lei, Riccardo, Adriano, Francesco che sono gli amici stretti di Dave, e poi facciamo conoscenza anche con le rispettive famiglie.

Che non sono proprio le prime in lizza come migliore famiglia dell’anno, ma a modo loro sono vicine ai figli e soprattutto quando ne hanno veramente bisogno.

La narrazione a Pov alterni, quella che adoro quando leggo romance, ci fa entrare in punta di piedi nei pensieri della nostra coppia, ed è bello scoprire la nascita dei sentimenti reciproci attraverso i loro occhi.

Cos’altro dirvi senza fare spoiler? Almeno un paio di domande: riusciranno Alida e Dave a fare un passo nella giusta direzione? Oppure qualcosa si metterà sul loro cammino?
David ha un sogno, giocare da professionista? Troverà la squadra giusta? E Alida farà parte del suo futuro? 

A queste domande dovrete rispondere da sole leggendolo, io posso solo dirvi che non vedo l’ora di leggere i prossimi capitoli, perché sono curiosa di scoprire cosa ha riservato il futuro ai nostri personaggi.

Ringrazio ancora una volta Martina per avermi coinvolto nell’evento e per la copia ebook fornita.

Il mio voto è super positivo 5/5 stelle

Nessun commento:

Posta un commento